Kate Middleton, tutto sul royal baby

Kate Middleton, tutto sul royal baby

Finalmente il royal baby è nato ed è stato presentato al mondo


Il 22 luglio alle ore 16.24 (17.24 ora italiana), è nato il tanto atteso royal baby. Dopo undici ore di travaglio mamma Kate ha dato alla luce un maschietto di otto libbre e quattro once corrispondenti a 3 Kg e 800 grammi. Dopo sole ventiquattr’ore dalla nascita Kate Middleton e Wiliam hanno presentato il loro primogenito alla nazione, e al mondo intero, per poi andare a Kensigton Palace dove staranno per qualche tempo prima di trasferirsi a Bucklebury, nel Berkshire, dove abita la famiglia Middleton.

Per sapere il nome del royal baby è bastato attendere solo due giorni. Il futuro erede al trono d’Inghilterra si chiama George Alexander Louis. Tre nomi come nella tradizione di Casa Windsor. Una volta diventato re il Principe di Cambridge diventerà Re Giorgio VII. Il nome del bisnipote della Regina Elisabetta è stato scelto dopo un colloquio della durata di circa un’ora con quest’ultima. La sovrana è arrivata a Kensington Palace a bordo di una Bentley verde scuro da sola. Il Principe Consorte infatti è rimasto a casa a causa dei recenti problemi di salute.

Gli zii, il Principe Harry e Pippa Middleton, hanno fatto visita al nipote il giorno dopo la sua nascita una volta che la coppia era già tornata nella tranquillità di casa propria. Entrambi si sono detti entusiasti per questa nascita e il fratello di William ha rivelato che non vedeva l’ora di diventare zio. Anche Carlo si è detto molto emozionato all’idea di diventare nonno. Sia lui che la moglie Camilla hanno espresso la loro gioia per il nuovo arrivato ed erano impazienti di conoscerlo.

Dopo qualche giorno passato a Londra la famiglia si trasferirà a casa dei Middleton lontana dal clamore mediatico e dalla frenesia della capitale inglese. Un portavoce di Kensington Palace ha infatti rivelato che la coppia adesso ha bisogno di quiete e tranquillità e di un periodo durante il quale dovranno imparare a conoscere il piccolo George.

Questo evento ha risvegliato Londra. Da mesi ormai i sudditi della Regina Elisabetta attendevano la nascita del piccolo principe per poter festeggiare e far sentire a William e Kate il loro calore. Dopo l’annuncio ufficiale infatti tutta la città si è colorata di azzurro, le copertine dei giornali recitavano la frase “It’s a boy!” (è un maschietto) quasi come un mantra e il “The Sun” per l’occasione ha cambiato il nome in “The Son” (il figlio). (s.e.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto