Kate Middleton – primo viaggio ufficiale di George in Nuova Zelanda

Kate Middleton – primo viaggio ufficiale di George in Nuova Zelanda

I duchi di Cambridge hanno iniziato il loro tour ufficiale con il principe George


Dopo 30 ore di volo la famiglia reale è arrivata in Nuova Zelanda per dare il via ufficialmente al loro primo tour con il piccolo di casa. Kate Middleton, il principe William e il principino George hanno affrontato un lungo viaggio che li ha portati dall’altra parte del mondo. Il royal baby ha festeggiato da poco i suoi 9 mesi da quando è entrato a far parte della vita dei suoi genitori.

Nonostante le ore trascorse in aereo, al momento dell’atterraggio George è apparso curioso e sereno. Un viso paffuto e un sorriso che scioglierebbe qualsiasi cuore per il piccolo George Alexander Louis, che dopo essere apparso nel secondo ritratto ufficiale di famiglia, indossava un completino bianco per il suo debutto in Nuova Zelanda. Il piccolo era in braccio a mamma Kate che è apparsa raggiante e in forma indossando uno splendido cappotto rosso con cappellino, come vuole la tradizione inglese.

Ad accogliere la famiglia reale le cariche politiche e centinaia di fotografi che puntano la loro attenzione su Kate e William, ma soprattutto sul piccolo George. Un benvenuto molto particolare grazie al tradizionale ballo Maori, lo haka, che è stato molto gradito dai duchi. Ad aiutare mamma Kate c’è l’inseparabile tata spagnola Maria Teresa Turion Borallo che si prenderà cura di George. Il piccolo e la tata per il periodo di viaggio risiederanno a Wellington per poi spostarsi a Sydney e Cranberra mentre i genitori si sposteranno pe la nuova Zelanda e l’Australia.

Li aspetta un programma informale senza cene di gala per venire incontro alle esigenze del principino. È stata la bis nonna, la Regina Elisabetta a dare il permesso a George di partire con un nulla osta. Come vuole il protocollo gli eredi al trono non possono mai viaggiare insieme per questioni di sicurezza ma per questa volta è stata fatta un’eccezione. (s.z.)

Per saperne di più CLICCA QUI





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto