Justin Bieber si pente del suo passato su Facebook [VIDEO]

Justin Bieber si pente del suo passato su Facebook [VIDEO]

Il cantante mediante un video diretto ai fan ha chiesto pubblicamente scusa su Facebook per i comportamenti tenuti nel recente passato


Justin Bieber fa mea culpa e chiede apertamente scusa ai suoi fan per il comportamento ‘arrogante ed esuberante’ tenuto nel recente passato in cui, tra arresto per guida in stato d’ebbrezza, lancio d’uova contro la finestra di un vicino di casa e continue denunce per le sue rumorosissime feste nel cuore della notte, si è reso protagonista di episodi decisamente poco qualificabili.

Mediante una clip, condivisa sul suo account Facebook, la popstar ha affermato: “Ero nervoso e penso che ero così nervoso perché ero spaventato dell’opinione della gente, di quello che la gente pensa di me adesso. Sono famoso da un minuto e non volevo comportarmi in maniera arrogante e concitata. Nell’ultimo anno mi sono comportato in maniera sbagliata ma non ero in me. Facevo finta di essere qualcun’altro: spesso facciamo finta di essere qualcos’altro per nascondere i nostri più veri e profondi sentimenti. Essere in questo settore, ed esserci arrivato così giovane, è difficile. Crescere in generale è difficile.”

Accanto alle sue scuse, Justin afferma di voler essere un esempio migliore per i suoi giovani fan e di mostrare il vero lato del suo carattere, diverso dall’immagine del ragazzo ribelle e spericolato a cui ha abituato negli ultimi anni.

“Voglio che le persone sappiano chi sono veramente – aggiunge – so essere un ragazzo gentile e responsabile. Non sono la persona che viene dipinta a cui non gliene frega un ca**o. Qualunque cosa sia successa in passato è passato. Voglio suscitare un’impressione migliore sulle persone ed essere più gentile, più disponibile e meno esuberante.”

Leggi le ultime notizie di gossip

Scopri di più sull’Isola dei famosi 10





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto