Justin Bieber a Las Vegas, sobrio e coscienzioso

Justin Bieber a Las Vegas, sobrio e coscienzioso

Il giovane 21enne sembra essere davvero cambiato, prova ne è il suo atteggiamento sobrio al party Rehab organizzato a Las Vegas dopo l’incontro di boxe del secolo. Che sia tutto vero?


Le ultime notizie non lo davano certo nella sua forma migliore. Stando a quanto riportato da numerose agenzie internazionali, infatti, Justin Bieber era stato accusato, interrogato e forse anche arrestato dalla polizia di Roma presso l’Hotel Cavalieri Hilton dove il cantante canadese alloggiava durante le riprese del film Zoolander 2. Oltre al cantante Mika, che sembrerebbe aver rivestito i panni dell’eccentrico barbiere del modello Derek Zoolander, pare ci fosse anche Bieber sul set delle riprese risiedendo a Roma anche per girare le scene video del suo nuovo singolo. E questa era dunque l’ultima volta in cui si avevano avuto delle notizie precise del cantante 21enne che, tra uno scandalo e l’altro, in quest’ultimi anni ha fatto molto parlare di sé sui tabloid di tutto il mondo.

Eppure già in una recente intervista al settimanale Tu Style pare che Justin Bieber fosse sulla strada giusta per la sua personalissima trasformazione da ragazzaccio ribelle a modello di riferimento per molti. Avendo infatti affermato di aver passato un periodo piuttosto buio nella sua vita, ora ammette di essere pronto per dimostrare a tutti quello che è veramente, ovvero un bravo ragazzo che ha capito dai suoi errori ed è pronto a migliorare e crescere. Fatto sta che sembra che un primo cambiamento da persona matura da parte del cantante canadese sia avvenuto recentemente al party Rehab dell’Hard Rock Hotel di Las Vegas.

Dopo aver assistito all’incontro di boxe, secondo molti ritenuto quello del secolo, tra i due pesi medi Manny Pacquaio e Floyd Mayweather la star è stata poi intervistata da People a proposito del suo comportamento piuttosto discutibile mostrato in passato. Le parole di Justin Bieber lasciano intendere una cosa sola: al primo posto, almeno per il momento, sembra esserci solo e unicamente la sua famiglia, ammettendo lui stesso di adorare il fratello e la sorella. La figura di Dio lo ha molto aiutato nei suoi periodi più bui ma lui ammette che fino a quando riuscirà a circondarsi di persone oneste e pronte a stargli vicino potrà dimostrarsi lui stesso più responsabile.

Un cambiamento notevole da parte sua confermato subito dopo al party in cui ha mantenuto un atteggiamento sobrio, praticamente impeccabile. Non rimane altro da fare che sperare che il cantante canadese riesca davvero nell’impresa di cambiare, diventando una persona di tutto rispetto, lasciandosi dietro tutte le ultime bravate che l’hanno visto protagonista.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto