Justin Bieber è incurante di tutte le critiche

Justin Bieber è incurante di tutte le critiche

Il suo manager lo difende e il cantante attacca chi sfrutta la sua vita per fare soldi.


Justin Bieber ha trascorso un 2013 all’insegna degli eccessi e dei momenti bui che puntualmente sono finiti al centro dell’attenzione mediatica, del resto se ti chiami Justin Bieber non puoi pretendere che tutto passi inosservato. Ha provato più e più volte a chiedere scusa Justin Bieber, ma ha capito che forse non era la strada giusta.

In un’intervista all’Hollywood Reporter, però, Justin Bieber è esploso come una furia verso tutti coloro che sono i primi ad attaccarlo e allo stesso tempo traggono enorme giovamento dai suoi momenti di sconforto e problematici. Gli eccessi non sempre andrebbero travisati e sfruttati.

Ci sono i detrattori poi, che credono fortemente che Justin Bieber possa finire su una cattiva strada a breve e così distruggere una carriera incredibilmente fortunata e di successo, ma lui rimanda le critiche al mittente con una rabbia impressionante.

A prendere le difese di Justin Bieber ci pensa Scooter Braun, mentore e manager, uomo che ha seguito la star canadese sin dall’inizio della sua fortunata carriera.

Chissà qual è la verità. Chissà se chiamarsi Justin Bieber sia davvero un’arma a doppio taglio capace di far gioire per la fama e per il successo, ma anche di ferire con totale facilità chi questo successo deve mantenerlo. Sicuramente ci vorrebbe una giusta dose di entrambe le cose, ma è anche vero che Justin Bieber ultimamente ha veramente mostrato il suo lato peggiore e speriamo che il 2014 gli riservi sorprese migliori. (b.p.)

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto