Justin Bieber e Bon Jovi: derubati degli incassi dei concerti a Johannesburg

Justin Bieber e Bon Jovi: derubati degli incassi dei concerti a Johannesburg

I ladri hanno agito indisturbati portando via 84 mila euro


Brutta sorpresa dopo i concerti di Johannesburg dei cantanti Justin Bieber e Bon Jovi che sono stati derubati dell’incasso per un totale di 84 mila euro.

Secondo la polizia i ladri hanno agito indisturbati all’interno dell’FBN Stadium di Johannesburg; proprio come nei film erano muniti di corde, martelli e scalpelli con i quali hanno divelto la cassaforte che conteneva l’incasso delle due serate di concerti di Justin Bieber e Bon Jovi.

Anche se i locali erano sorvegliati, la polizia se ne è accorta soltanto il giorno dopo; pare che i ladri stessero lavorando da giorni per creare un passaggio che permettesse di entrare nella camera contenente la cassaforte.

Secondo Katlego Mogale, il portavoce della polizia sudafricana, i malviventi si sarebbero intrufolati dal tetto dello stadio e non è certo il numero delle persone coinvolte nel furto.

Per il giovane cantante canadese il suo tour sta facendo parlare tutto il mondo con continui colpi di scena, purtroppo, non sotto l’aspetto musicale.

Ha iniziato il concerto nella data di Londra con ore di ritardo a causa di un malore creando polemiche tra i genitori delle giovani fans, ha cancellato la data di Lisbona per troppo stress, sono state trovate tracce di cannabis sul suo tour bus, ha litigato con i paparazzi e con Selena Gomez che in un’intervista radiofonica ha dichiarato di essere single, è stato criticato per i commenti rilasciati nella casa di Anna Frank, viaggiava con una scimmia sprovvista dei necessari documenti di viaggio e sembra che soffra di attacchi di panico.

Insomma Justin ne sta combinando una dietro l’altra e ultimamente è anche poco fortunato. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto