Justin Bieber ancora nei guai: le accuse dal Messico

Justin Bieber ancora nei guai: le accuse dal Messico

Il Presidente Enrique Peña Nieto nega l’incontro con il cantante canadese: è polemica!


Parlare di Justin Bieber sembra praticamente impossibile, visto che negli ultimi mesi è nell’occhio del ciclone più che durante tutta la sua carriera e i motivi sono molto lontani dai meriti o dai demeriti professionali. Non parlare di Justin Bieber è impossibile perché ne combina una ogni giorno e non resta che prendere atto e raccontare.

Il suo tour in Sud America è stato il peggiore di sempre: serate trascorse in strip club, video postati on line di Justin Bieber che dorme in camera di una ragazza (in tanti hanno detto essere una prostituta) e ancora i graffiti sui muri di Rio de Janeiro, la bandiera dell’Argentina calpestata e tanto altro ancora.

 

https://www.youtube.com/watch?v=JCpaTwQ8gGM

 

Ovviamente il cantante si è scusato, come sempre accade quando la sua aura da angioletto si dipinge di nero e assume le fattezza da bad boy. Justin Bieber allora ci riprova a calarsi nella parte del pentito, di colui che non aveva alcuna intenzione di fare un torto a qualcuno, a una nazione e tutto viene accantonato in un angolo, almeno fino a quando non arriva un’altra bravata.

 

https://www.youtube.com/watch?v=Opezp9O4rkE

 

Stavolta, fortunatamente non si tratta di niente di fisico, ma durante la sua tappa messicana, il cantante canadese aveva fatto sapere su Twitter e sui vari social network di aver avuto un incontro con il Presidente Enrique Peña Nieto e tutta la sua famiglia. Tutto molto bello, fino a quanto il Presidente ha immediatamente negato di aver conosciuto Justin Bieber.

L’udienza privata con la famiglia presidenziale c’è effettivamente stato, ma il Presidente non era presente e probabilmente è avvenuto per accontentare i suoi figli, un maschietto e due femminucce la cui età va dai 6 agli 11 anni, insomma belieber perfetti e appassionati. Un padre amorevole e un cantante che ha puntato troppo in alto e stavolta è stato smascherato.

Ed ecco che secondo alcuni Justin Bieber ha perso l’occasione per tacere, un’altra occasione buona per contare fino a 10 e chissà cosa pensano i suoi fan di queste cadute di stile. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto