Isola dei Famosi, Tensione tra Vaporidis e Guendalina: “Non ti puoi inca***re sempre!”

Isola dei Famosi, Tensione tra Vaporidis e Guendalina: “Non ti puoi inca***re sempre!”

Le tensioni in Honduras sono sempre pronte ad accendersi e persino una noce di cocco può trasformarsi in un pretesto per una feroce litigata. Nicolas Vaporidis, però, non ci sta e si fa sentire con Guendalina Tavassi.


Nell’ultimo daytime de L’Isola dei Famosi nuove potenziali tensioni sono emerse tra le tribù dei Cucaracha e dei Tiburòn. Tutto è cominciato con un gesto chiaramente provocatorio da parte di quest’ultimo gruppo. Roger Balduino e Blind sono entrati nel territorio dei Cucaracha e hanno sottratto alcune noci di cocco di loro proprietà, ignorando le rimostranze di Guendalina Tavassi.


Leggi anche: Isola dei Famosi, tensione in Honduras, l’attacco di Nicolas Vaporidis: “Che trash!”

La naufraga e il fratello Edoardo Tavassi hanno raccontato l’accaduto a Nicolas Vaporidis, che attualmente è il leader di Playa Cucaracha. L’attore ha deciso di intervenire personalmente per recuperare i frutti rubati.

Roger, i cocchi sono i nostri, li ho messi io là dietro [dietro gli scogli, ndr], li ho presi nella spiaggetta l’altro ieri. Te lo sto dicendo tranquillamente, li abbiamo presi noi, li ho messi io lì l’altro giorno, quindi quei cocchi sono i nostri. Punto. Fine della storia, Quando volete ce li riportate, per favore. Ok?


Potrebbe interessarti: Isola dei Famosi 2018: Bianca Atzei e Filippo Nardi sempre più vicini

Isola dei Famosi, Nicolas rimprovera Guendalina: “Parti sempre come un toro!”

Vaporidis ha deciso di mediare con fermezza ma senza alzare i toni. Guendalina, al contrario, stava già pianificando delle ripicche contro la tribù rivale (“Il fuoco è nostro, stasera non li faccio cucinare”). La romana si è anche intromessa a gamba tesa mentre Nicolas cercava di chiarire la situazione con Roger. I due hanno evidentemente modi diametralmente opposti di affrontare le discussioni. Tuttavia, le continue reazioni ‘di pancia’ della naufraga hanno scatenato un aspro rimprovero da parte del leader.

Non puoi rispondere sempre a tutto quanto con un’inca***tura, sennò non risolviamo niente. Il tuo modo di parlare non è tranquillo, quindi magari, visto che ti accendi facilmente, lascia parlare me! Tu parti con la testa bassa come un toro quando vede rosso. Si può parlare ma senza litigare, senza far diventare questo un altro precedente per un altro c***o di problema.

I Tiburòn chiedono scusa

Guendalina si è poi sfogata in un confessionale. Ha ammesso di non essere interessata a cambiare il proprio modo di fare, confessando che, quando è convinta di avere ragione, è sua abitudine intestardirsi finché chi ha di fronte non la capisce. Per fortuna, la vicenda è andata incontro a un lieto fine. Licia Nunez – leader di Playa Tiburòn – e Alessandro Iannoni hanno restituito il maltolto scusandosi per l’incomprensione.

Nicolas Vaporidis, nel suo confessionale, ha ribadito che bisogna dare il giusto peso alle discussioni per non rischiare di trasformare un nonnulla in un vespaio:

Non sono moralista e certamente non sono un puritano. Ho tanti di quei peccati che la metà bastano a fare incendiare la cappella sistina. Però so che si può comunicare e so che un cocco non può essere la scusa di una diatriba né di una discussione feroce dove ci si manda a quel paese a destra e a sinistra.

Ricordiamo che il prossimo prime time de L’Isola dei Famosi andrà eccezionalmente in onda su Canale5 venerdì 22 aprile,