Isola dei Famosi 2018, Rocco Siffredi: “Il cannagate? Anche nella mia edizione”

Isola dei Famosi 2018, Rocco Siffredi: “Il cannagate? Anche nella mia edizione”

Intervistato da Leggo, l’ex attore hard ha svelato retroscena inediti circa le passate edizioni del reality.


Tra i tanti personaggi del mondo dello spettacolo che hanno espresso una loro opinione sul cannagate c’è anche Rocco Siffredi. Intervistato da Leggo, l’ex attore hard ha rivelato che anche nella sua edizione de L’ Isola dei Famosi la marijuana sarebbe stata presente.

ISOLA DEI FAMOSI 2015  – vita isola giorno 12 su CAYO PALOMA –  ROCCO SIFFREDI

Dopo le dichiarazioni di Giulia Calcaterra, anche Rocco ha deciso di dire la sua opinione sullo scandalo che ha visto protagonisti Eva Henger e Francesco Monte: “Mi dispiace per Eva e soprattutto per Francesco. Eva sembra essere rimasta indietro di mille anni e Francesco poteva vivere un’esperienza bellissima che invece è stata rovinata. E’ un ragazzo giovane e di grande personalità e per una stronzata ha perso tutto. Perché credetemi il canna-gate è successo anche nella mia Isola e in quella di Malena, ma anche nelle altre. Mai nessuno però ha parlato di uno spinello in diretta tv. Ma davvero stiamo polemizzando su uno spinello? La cannabis è legale in metà mondo, è stato montato un caso inutilmente. Ripeto, mi dispiace molto per Eva che sembra essere rimasta indietro di trent’anni”.

In questa edizione de L’ Isola dei Famosi si è parlato molto anche di possibili flirt e addirittura di sesso tra alcuni naufraghi. A tal proposito Siffredi ha dichiarato: “Ragazzi sono tutte chiacchiere. Vi assicuro che non funziona niente, siamo completamente a digiuno. Di questa edizione non posso parlare perché non c’ero ma sulla mia Isola c’è stato qualche flirt soft, ma parliamo di abbracci, nessuno si è svegliato la mattina con il viso contento. L’unico fuoco era quello che ci riscaldava”.

Scopri tutte le news sull’ Isola dei Famosi





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto