iPhone 6 e Galaxy S5: ultimi rumors su prezzo, data di uscita e caratteristiche

iPhone 6 e Galaxy S5: ultimi rumors su prezzo, data di uscita e caratteristiche

In questo articolo abbiamo raccolto per voi tutte le indiscrezioni più attendibili su caratteristiche, design, prezzo e data di uscita di Apple iPhone 6 e Samsung Galaxy S5, aggiornate ad oggi


Quella tra iPhone 6 e Galaxy S5 si preannuncia come una delle battaglie più avvincenti del 2014 nel mondo degli smartphone high-end. Sia Apple che Samsung promettono meraviglie al vasto pubblico degli appassionati di tecnologie mobile e i rumors emersi finora stanno catalizzando l’attenzione del web come non succedeva da mesi. In attesa di poter provare con mano i due smartphone, ecco un riassunto di tutte le news più interessanti emerse in rete negli ultimi giorni.



APPLE IPHONE 6

L’annuncio ufficiale di iPhone 6 è atteso nell’ambito della Worldwide Developers Conference, evento speciale organizzato da Apple che si terrà dal 10 al 14 giugno di quest’anno a San Francisco. Con ogni probabilità lo smartphone arriverà sul mercato alcuni mesi dopo, a settembre, in due modelli distinti che copriranno una fascia di prezzo compresa tra i 650 e i 900 euro. Il sistema operativo in dotazione al melafonino sarà quasi sicuramente l’ultima versione disponibile di iOS 7, anche se alcune fonti suggeriscono di non escludere del tutto iOS 8.

Con uno spessore di 6 millimetri, il nuovo iPhone 6 sarà molto più sottile dei suoi predecessori; sarà anche più leggero, soprattutto grazie all’innovativa scocca in liquidmetal scelta da Apple come scheletro del dispositivo (leggete QUI). IPhone 6 presenterà una dotazione hardware molto simile a quella di iPhone 5S: ritroveremo una versione leggermente migliorata del SoC A7 a 64 bit, con un coprocessore di movimento integrato e  1GB di RAM onboard. La dotazione di memoria interna varierà tra i 32GB  e i 128GB.

Il display di iPhone 6 avrà dimensioni paragonabili a quello di iPhone 5S, ma sarà realizzato conmateriali diversi. Al momento i rumors più accreditati parlano di un rivestimento antigraffio in vetro zaffiro e di uno speciale materiale fotovoltaico integrato in grado di assorbire l’energia solare per aumentare la capacità di carica della batteria. La scelta del rivestimento in zaffiro negli ultimi giorni ha suscitato un dibattito molto acceso all’interno della comunità dei fan della mela, perchè la sua fragilità agli urti potrebbe compromettere seriamente la resistenza del display in caso di cadute e colpi.



SAMSUNG GALAXY S5

L’annuncio ufficiale del Galaxy S5 avverrà all’interno di Unpacked 5, evento speciale programmato da Samsung per il 23 febbraio 2014 a Barcellona, poco prima dell’inizio del Mobile World Congress. Con ogni probabilità il dispositivo arriverà sul mercato nei primi giorni del mese di maggio, ma non è da escludere che l’azienda coreana decida di anticiparne la commercializzazione a marzo. Il Galaxy S5 verrà rilasciato in quattro modelli distinti, tra i quali figurerà anche la versione Mini.

Le specifiche tecniche dello smartphone sono già state diffuse, anche se in via non ufficiale, da KDB Daewoo Securities Research. In base alle informazioni riportate sul phamplet in pdf di KDB, sembra che il Galaxy S5 arriverà sul mercato accompagnato da un display con diagonale di 5,2″ e risoluzione WQHD di 2560×1440 pixel con densità pari a 560 pixel per pollice. Il dispositivo monterà 3GB di RAM e avrà una dotazione di memoria interna di 32, 64 o 128GB.

La scocca sarà in metallo, molto probabilmente alluminio, mentre la fotocamera posteriore avrà una definizione di 20 megapixel (3,2 megapixel per quella anteriore). La capacità di carica della batteria si attesterà sui 3200 mAh. Il processore in dotazione al Galaxy S5 varierà a seconda della regione di distribuzione.  I SoC più gettonati al momento sono due, entrambi realizzati con architettura a 64 bit: il primo è un Qualcomm Snapdragon 805, quad-core cloccato a 2,5Ghz; il secondo un Exynos 6, octa-core cloccato a 2Ghz.

Contrariamente a quanto inizialmente pronosticato il Galaxy S5 non integrerà alcun sistema di riconoscimento dell’ID basato su scan della retina, ma si accontenterà di un sensore touch non dissimile da quello implementato da Apple su iPhone 5S.

(St.S.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto