iOS 7 Gold Master vs iOS 6: installazione e LINK DOWNLOAD

iOS 7 Gold Master vs iOS 6: installazione e LINK DOWNLOAD

Confronto diretto tra i due sistemi operativi di Apple, per conoscere meglio tutte le novità introdotte con iOS 7


Il nuovissimo iOS 7 di Apple verrà rilasciato ufficialmente quest’autunno, ma in rete circola già da alcuni giorni una versione beta, diffusa per mano di terzi, che può essere scaricata e installata su tutti i dispositivi compatibili.

Dopo una breve disamina sulle caratteristiche di iOS 7 e un confronto diretto con il suo predecessore, riproporremo una guida all’installazione della versione Gold Master del nuovo sistema operativo di Apple.

SCHERMATA DI BLOCCO E HOME
La schermata di blocco è stata considerevolmente semplificata: non troverete più né gli elementi grafici che dividevano la lockscreen né l’originale “Slide to Unlock”.

Lo sfondo ora è a schermo intero, per donare all’interfaccia un look più accattivante; inoltre, sarà possibile attivare fin da subito sia il Centro Notifiche (operazione impossibile su iOS 6) che il nuovissimo Control Center (caratteristica esclusiva di iOS 7).

Anche la schermata Home è stata rivista, ma non ci sono rivoluzioni: la struttura di base rimane identica a quella già vista in iOS 6 e l’unica differenza sostanziale -oltre alle icone, dal design meno ricercato- riguarda gli sfondi animati, che grazie all’accelerometro in dotazione all’iPhone 5S diventano completamente tridimensionali.

Altre aggiunte di minor rilievo sono riscontrabili nell’aggiunta degli effetti di transizione, assenti in iOS 7, e in una rivisitazione del dock.

MULTITASKING E CARTELLE
Il multitasking è stato completamente modificato: la nuova interfaccia si presenta ricca di funzionalità e mette a disposizione delle schede di anteprima delle applicazioni congelate, che possono essere rintracciate nella sezione superiore dello schermo. Inoltre, un’anteprima del multitasking sarà ora disponibile nella pagina Home di iOS 7.

Scomparse anche le limitazioni imposte dal vecchio iOS 6 sulle applicazioni in background, che ora possono essere sfogliate in orizzontale senza limiti di pagine.

Le cartelle sono state rivoluzionate sia nel look che nella struttura: quando aperte, nascondono la home e il titolo passa in primo piano.

Possono essere create a piacimento e non è stato imposto nessun limite al numero di applicazioni che sono in grado di contenere.

CENTRO NOTIFICHE
È possibile accedere al Centro Notifiche da qualsiasi schermata, anche quella di blocco; una volta aperto, le novità balzano subito all’occhio: lo sfondo è semi trasparente e si colorerà in base al tema scelto per la Home; la schermata è divisa in tre sezioni che mostrano e filtrano le notifiche e implementa un’interessante funzione chiamata “Today”, che ricalca la struttura di Google Now.

SPOTLIGHT
Anche l’uso di Spotlight è stato semplificato: ora è possibile accedere alla feature da qualsiasi schermata trascinando verso il basso l’icona delle applicazioni.

Comparirà il canonico format di ricerca e, una volta digitato il testo, i risultati verranno restituiti suddivisi per tipologie.

La veste grafica è molto simile a quella del Centro Notifiche, con il medesimo sfondo dinamico trasparente.

APPLICAZIONI
A livello di design applicativo i cambiamenti sono notevoli e l’aspetto delle applicazioni cambia in modo evidente rispetto a quanto visto su iOS 6.

Ecco le immagini:

Safari
Orologio
Meteo
Mail
Galleria immagini
Fotocamera
Calendario
Calcolatrice
Borsa

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE
Riportiamo ora la guida completa all’installazione di iOS 7 Gold Master, con le consuete note preliminari:

– La Gold Master è una release riservata a tutti gli utenti registrati che hanno sottoscritto la quota annuale relativa al programma Apple Developer Center: questo significa che la versione disponibile per il download è stata diffusa sul web da terze parti.

– La procedura qui descritta non è ufficiale ed è riportata a fini esclusivamente informativi: Daring to Do non si assume nessuna responsabilità per eventuali danni causati ai dispositivi su cui installerete il software scaricato.

Ecco la procedura:

1) Controllate i link riportati in fondo all’articolo e scaricate la versione di iOS 7 compatibile con il vostro dispositivo. Se siete utenti Mac, fate doppio click sul file DMG ed estraete l’archivio; se utilizzate un sistema operativo basato su kernel Windows o Linux, scaricate un software (come DMG Extractor) per convertirlo in formato IPSW.

2) Eseguite un backup del dispositivo tramite iTunes (questo step è fondamentale per evitare la perdita di dati sensibili). Una volta portata a termine l’operazione accedete alla tab del dispositivo, in alto a destra, e cliccate su “verifica aggiornamenti”. Si aprirà una finestra: selezionate il file IPSW.

3) Se avete seguito alla lettera i punti “1” e “2” partirà l’installazione di iOS 7 e, una volta terminata, potrete subito testare il nuovo sistema operativo.

Nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto, è possibile ripristinare il dispositivo tramite il backup precedentemente salvato su iTunes.

1) Collegate il device al computer e tenete premuta la combinazione di tasti Home+Power per circa dieci secondi, dopodiché rilasciate il tasto Power e continuate a tenere premuto Home per altri 10 secondi: questo consentirà al dispositivo di entrare in modalità DFU.

2) iTunes a questo punto dovrebbe informarvi che il device è entrato in fase di ripristino.

Ecco i link per effettuare il download della Gold Master di iOS7.

ATTENZIONE: scaricate solo ed esclusivamente la versione compatibile con il vostro dispositivo Apple.

iPhone 5 (Model A1428) (SCARICA)
iPhone 5 (Model A1429) (SCARICA)
iPhone 4S (SCARICA)
iPhone 4 (GSM Rev A 8GB) (SCARICA)
iPhone 4 (GSM) (SCARICA)
iPhone 4 (CDMA) (SCARICA)
iPod touch (5th generation) (SCARICA)
iPad (4th generation Model A1458) (SCARICA)
iPad (4th generation Model A1459) (SCARICA)
iPad (4th generation Model A1460) (SCARICA)
iPad mini Wifi (Model A1432) (SCARICA)
iPad mini Wifi+Cellular ATT (Model A1454) (SCARICA)
iPad mini Wifi + Cellular Verizon (Model A1455) (SCARICA)
iPad 3 Wi-Fi (SCARICA)
iPad 3 Wi-Fi + Cellular (model for ATT) (SCARICA)
iPad 3 Wi-Fi + Cellular (model for Verizon) (SCARICA)
iPad 2 Wi-Fi (Rev A) (SCARICA)
iPad 2 Wi-Fi (SCARICA)
iPad 2 Wi-Fi + 3G (GSM) (SCARICA)
iPad 2 Wi-Fi + 3G (CDMA) (SCARICA)
iTunes 11.1 Beta 2 (SCARICA)

(St.S.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto