iOS 7 esce domani: consigli per preparare il tuo dispositivo

iOS 7 esce domani: consigli per preparare il tuo dispositivo

Ad un giorno dall’uscita di iOS 7, ecco una breve guida alla prima installazione del nuovo sistema operativo di Apple


L’avvento del nuovissimo sistema operativo di Apple è ormai imminente, e in molti si domandano come configurare il proprio dispositivo per sfruttare al massimo le potenzialità di iOS 7: in questo articolo troverete una serie di trucchi che vi consentiranno di ottimizzare i vostri iPhone, iPad e iPod per affrontare l’aggiornamento senza problemi.

Innanzitutto, è importantissimo che voi mettiate al sicuro i dati sensibili effettuando un backup del dispositivo: questo vi garantirà la sicurezza di poter tornare indietro nel caso in cui l’aggiornamento, per qualsiasi motivo, non dovesse andare a buon fine.

Fatto questo, ripristinate il vostro device alle impostazioni di fabbrica: l’operazione può essere eseguita facilmente tramite iTunes.
La procedura di ripristino consentirà a iTunes di correggere eventuali errori presenti nella memoria di archiviazione del vostro dispositivo, ottimizzandone le prestazioni globali e diminuendo il tempo di risposta.

Una volta completate le operazioni di base, accedete all’Apple Store e selezionate tutte le applicazioni che potrebbero fare al caso vostro e che, secondo il vostro gusto, meglio si adattano alla nuova veste grafica di iOS.

Se siete particolarmente affezionati ad alcune delle vostre vecchie app, non temete: nel caso in cui ancora non esistessero versioni compatibili con iOS 7, presto verranno rilasciate.

Il consiglio è quello di scaricare subito Siri, l’assistente vocale di Apple recentemente uscita dalla fase di beta testing: se siete interessati, qui troverete tutto ciò che vi serve sapere.

Altre applicazioni di indubbio interesse, che meriterebbero una prova, sono le nuove versioni di Facebook, Flickr, Twitter, Yahoo!, LinkedIn, OpenTable, E*Trade, Evernote, Mint, Path e Just.Me.

Se siete ancora indecisi sul passaggio a iOS 7, invece, qui troverete un articolo che vi farà cambiare idea.

(St.S.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto