iOS 7: Activation Lock nuova funzione antifurto

iOS 7: Activation Lock nuova funzione antifurto

La funzione, al vaglio del governo USA, contro i furti di iPhone


Apple è al lavoro sul nuovo iOS 7, sistema operativo dei prossimi prodotti della società americana in arrivo il prossimo autunno. Al momento lo sviluppo procede su delle versioni provvisorie definite Beta, l’attenzione del governo USA si è posta su una nuova funzione denominata “Activation Lock”.

L’amministrazione americana, insieme alle forze dell’ordine, aveva richiesto alle aziende di cellulari di implementare tecnologie che scoraggiassero eventuali ladri. I furti di dispositivi elettronici, spesso con conseguenze mortali, sono infatti una piaga negli USA; Apple ha recepito il messaggio e ha incluso nel nuovo sistema operativo “Activation Lock” nella speranza di arginare il fenomeno, definito “Apple picking”.

La funzione è in realtà piuttosto semplice: una volta rubato un iPhone, il proprietario potrà cancellarne tutti i dati da remoto tramite l’app preinstallata “Find my iPhone“. Una volta cancellati tutti i dati, per procedere al ripristino, senza il quale l’iPhone risulterà inutilizzabile, saranno necessari l’ID Apple e la password del proprietario originale. “Find my iPhone” non può essere disattivato senza conoscere la stessa accoppiata ID-password. Questa novità, unita agli strumenti che permettono di localizzare i dispositivi rubati dovrebbero arginare il numero di furti nelle grandi città americane.

iOS 7 arriverà a settembre sui nuovi iPhone 5S e iPhone low cost, oltre che sui dispositivi in commercio da iPhone 4 in avanti; su iPad di terza e quarta generazione e iPad Mini oltre che sulle ultime generazioni di iPod Touch. Il nuovo sistema operativo porterà ad una rivisitazione della grafica oltre che a nuove funzioni in ogni ambito di utilizzo. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto