Google Glass: navigare internet con gli occhi

Google Glass: navigare internet con gli occhi

Scovati i prossimi orizzonti di utilizzo nell’ultimo aggiornamento di sistema


Google Glass continua il suo programma di perfezionamento e sviluppo grazie ai feedback dei pochi fortunati in possesso della Explorer Edition. L’ultimo aggiornamento del software è stato prontamente analizzato e ha rivelato i prossimi miglioramenti che Google ha in programma per i propri occhiali.

La novità più interessante è senza dubbio il primo esperimento di browser internet disegnato specificatamente per Glass. I comandi vengono impartiti in vari modi, in parte grazie al piccolo pad, simile ai touchpad dei computer portatili, posto sul lato della stanghetta, in parte grazie al riconoscimento vocale e nelle pagine si può navigare con i movimenti della testa e degli occhi. la prospettiva è quella di liberare sempre più le mani implementando le altre due forme di input.

La seconda funzione, scovata nel codice dei Glass, è il futuro negozio di app specifiche per gli occhiali, denominato “Glass Boutique“, che raccoglierà le varie app native e di terze parti installabili sul dispositivo. Nella boutique sarà possible trovare varie utilities ma anche giochi, da poco infatti anche un grande classico coma la battaglia navale è stato riadattato per Glass: probabilmente primo esempio di molti a seguire.

Altre future funzioni di cui si trovano le basi nel nuovo firmware sono il lettore musicale (i suoni sono veicolati da Glass all’orecchio mediante conduzione ossea) e un meccanismo di sblocco del dispositivo, atto ad aumentarne la sicurezza ed impedire l’uso ad altri individui.

Lo sviluppo prosegue insomma serrato per il gadget più interessante del momento, in procinto di arrivare sul mercato nel 2014, ad un prezzo che secondo varie voci dovrebbe essere contenuto, secondo la politica di prezzi già adottata da Google per i propri terminali Nexus. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto