Google Doodle per la festa della donna

Google Doodle per la festa della donna

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Google crea un doodle per celebrare l’8 marzo.


Big G come d’abitudine non sottovaluta la Festa Internazionale della Donna e come ogni anno per celebrarla, sceglie di creare un Doodle dedicato alle donne. Consuetudine che ha quasi fatto abituare gli internauti che stamane si trovano di fronte a un Doodle statico e non interattivo che ha come protagoniste appunto le donne.

Volti di donne in primo piano, donne di tutte le etnie e donne di tutte le età: dalla giovanissima con i capelli rosa e il piercing, a quella con il velo. Dalla bambina a quella che potrebbe essere una nonnina, insomma Google abbraccia in un’unica immagine le donne del mondo e ricorda e celebra la prima Giornata Internazionale della donna tenutasi nel 1909 negli Stati Uniti su iniziativa del Partito socialista americano, che aveva invitato tutte le donne a partecipare a una manifestazione in favore del diritto del voto femminile. L’iniziativa del Woman’s Day fu ripetuta anche l’anno seguente, sempre per chiedere il diritto di voto e per manifestare alcune rivendicazioni sindacali, e nell’estate del 1910 la questione fu portata all’attenzione del VIII Congresso dell’Internazionale socialista, organizzato a Copenaghen.

 

https://www.youtube.com/watch?v=hNso0GQ3P-U

 

Questa festa viene celebrata in Italia l’8 marzo, ma non è stata istituita una data ufficiale: negli Stati Uniti l’ultima domenica di febbraio; Germania, Danimarca e Svizzera, ad esempio, organizzarono la festa tra il 18 e il 19 marzo 1911. Ciò che è importante sapere però è che l’8 marzo viene spesso associato ad alcuni eventi specifici in alcuni casi completamente di fantasia: non è per esempio vero che la festa della donna ricorda la morte di centinaia di operaie in una fabbrica di camice a New York nel 1908, fabbrica mai esistita. Così come non è vero che viene celebrata per ricordare la repressione di una manifestazione sindacale di operaie tessili organizzata sempre a New York nel 1857.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto