Google Doodle dedicato allo Schiaccianoci, il balletto

Google Doodle dedicato allo Schiaccianoci, il balletto

Il 120esimo anniversario di uno dei balletti più famosi al mondo, viene oggi celebrato da Google che crea un Doodle per l’occasione.


Il Doodle di oggi è importante, storico e artistico quanto basta. Big G per festeggiare un anniversario di lustro, quello del balletto lo Schiaccianoci, coreografato da Marius Petipa e composto da  Pëtr Il’ič Čajkovskij. Il 18 dicembre del 1892 si è tenuta la prima nel Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, lo Schiaccianoci è commissionato dal direttore dei Teatri imperiali Russi.

 

 

La prima rappresentazione fu condotta interamente dal compositore italiano Riccardo Drigo e coreografata dal ballerino russo Lev Ivanov: questa esecuzione tuttavia non riscosse successo. Una novità in quest’opera è la presenza di uno strumento che fu visto dal compositore a Parigi: la celesta. Čajkovskij lo volle assolutamente inserire nell’organico strumentale e lo aggiunse in alcuni passaggi del secondo atto: Scene iniziali, Passo a due (Danza della Fata Confetto) e Apoteosi con associazione al personaggio della Fata. Lo strumento venne usato da Čajkovskij anche nel proprio poema sinfonico contemporaneo al balletto Voevoda op. 78 postuma . Prima di lui, in assoluto, Charles-Marie Widor nel 1880. Il nostro musicista temeva che i suoi “rivali” russi potessero precederlo nell’utilizzo dello strumento.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto