Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli, parla Fariba: “Tra suocera e genero…”

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli, parla Fariba: “Tra suocera e genero…”

Il rapporto tra i “Prelemi” viene minato da una intervista di mamma Fariba a Nuovo. I giornalisti però ne travisano il contenuto così da costringerla ad intervenire nuovamente. “Pier è il figlio maschio che desideravo tanto nella mia vita!” Più chiaro di così.


Il Grande Fratello Vip 5 è terminato il 1 marzo del 2021. Ad oltre un anno dalla fine della loro partecipazione nella casa più spiata d’Italia eppure Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli sono ancora assieme. Non per abitudine ma per un sentimento che è nato tra le mura degli studios e che dura tutt’oggi. Anche se inizialmente Pierpaolo non aveva che occhi per Elisabetta Gregoraci che però non ha ricambiato le attenzioni. Nonostante il tempo passato, la coppia continua a non convincere alcuni e non mancano le possibilità di prendere la palla al balzo per seminare zizzania.


Leggi anche: Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi si sposeranno: l’annuncio inaspettato!

L’occasione stavolta è stata una lunga intervista della mamma di Giulia Salemi, Fariba Tehrani, sul settimanale Nuovo. Da una estrapolazione dell’intervista, molti siti hanno bollato come invadente Fariba e ne hanno sottilineato il rapporto non del tutto roseo con il (futuro) genero Pierpaolo. La stessa Salemi, infatti, avrebbe con la madre un rapporto contrastato.

La mamma di Giulia Salemi, Fariba Tehrani: “Ecco cosa ho detto”

Per rispondere a tutti, Fariba ha quindi postato la versione integrale dell’intervista su Instagram così da spiegare il suo reale pensiero.


Potrebbe interessarti: L’ex di Pierpaolo Pretelli, Ariadna Romero, dice la sua su Giulia Salemi!

Io e Pierpaolo nutriamo affetto sincero e rispetto reciproco. Un difetto di Pierpaolo? Cerca sempre l’attenzione totale ed esclusiva di Giulia ed è un bel po’ geloso. Ma compensa tutto questo con i suoi tanti pregi. Anche se mia figlia mi manca e mi piacerebbe sentirla tutti i giorni, li chiamo solo quando c’è bisogno, vado a casa loro quando Pier non c’è o quando mia figlia mi chiede di tenere il cagnolino, Prince Valiant. Al contrario di ciò che dicono le malelingue, ossia che sarei una madre invadente, lascio che Giulia sia più autonoma possibile. […] anche se mi piacerebbe sentire mia figlia tutti giorni e mi manca sempre, sapendo che sempre hanno da fare, mi limito a chiamarli raramente solo quando è necessario! […] Devo dire che ad oggi il rapporto tre me e mio genero gode di ottima salute. Grazie a Dio anzi vado molto più d’accordo con Pier che con mia figlia.

A chi insiste affermando che in passato ci sono stati dei problemi con Pretelli, risponde:

Grazie all’universo ad oggi non c’è stato nessun episodio di lite tra noi, Pier è un ragazzo educato, rispettoso, dolce, lavoratore, comprensivo, intelligente, simpatico, sensibile, generoso e anche un ragazzo molto grato. […] Ed io spero con tutto il mio cuore che neanche in futuro ci siano dei episodi di liti, perché per me sarebbe un colpo al cuore e una grande delusione.