Gf Vip, Daniele Dal Moro si lascia andare con Oriana: lei ci sta

Marta Vitulano
  • Laureata in Lettere Moderne alla Statale di Milano
  • Editor esperta in TV e Gossip
12/12/2022

Gf Vip, Daniele Dal Moro si lascia andare con Oriana: lei ci sta

Nelle ultime ore nella Casa del Gf Vip Daniele Dal Moro e Oriana Marzoli si sono avvicinati ancora di più lasciandosi andare a…

Daniele Dal Moro, dopo aver discusso ampiamente con Oriana Marzoli all’inzio del Gf Vip e dopo essersi allontanato da lei per non volerci avere niente a che fare, nelle ultime ore sembrerebbe aver cambiato idea. Si è così ritrovato a parlare con la vippona del suo passato e di alcuni momenti delicati e molto personali della sua vita, lasciandosi andare e aprendosi un po’ di più nei suoi confronti. Ecco che cosa le ha raccontato.

Gf Vip, Daniele Dal Moro si apre con Oriana e le rivela che…

Daniele Dal Moro ha esordito nel suo racconto parlando della madre e descrivendola come molto simile a lui a livello caratteriale. Solo con l’unica differenza che lei è ancora più sensibile e lo vorrebbe sempre proteggere da ogni cosa. Per questo motivo, quando lui sta male, non se la sente di telefonare alla madre per non farla preoccupare.

Ecco che cosa ha raccontato ad Oriana Marzoli: “Mia madre ha come una sorta di preferenza, anche se è brutto da dire, per me. Perché sono il primo figlio, perché sono quello che ne ha combinate tante e perché sono molto simile a lei caratterialmente. Tu non hai idea, mia mamma è come me, solo che è più matta. Però è una persona ultra sensibile. Se fosse per mia madre, mi terrebbe sotto una teca di vetro dal bene che mi vuole. Ma sta così male per me ed è stata così male per me per tutto quello che ho passato io che mia madre avrà perso 20 anni di vita. E quindi io la sento poco anche per quello. Se io non sto bene io non chiamo mia madre per dirgli che non sto bene perché non voglio che lo sappia“.

Ha poi continuato: “Non è facile ma la solitudine tanto ti dà e tanto ti toglie. Questa è la verità. Però tante cose te le dà. Tante volte ho bisogno di stare da solo, è un po’ il mio modo di tranquillizzarmi perché sono sempre stato abituato così. (…) Sono ultra sensibile anch’io. (…) Io sto bene con le persone che stanno male perché è come se quando sono vicino ad una persona che soffre, io so che lì posso essere utile“.

Programmazione TV
Lo sapevi che...