Gf Vip, Alfonso Signorini si sbottona sul prossimo concorrrente ufficiale

Gf Vip, Alfonso Signorini si sbottona sul prossimo concorrrente ufficiale

In una recente intervista Alfonso Signorini si è lasciato andare a qualche dettaglio in più sul prossimo concorrente del Gf Vip.


La prossima edizione del Gf Vip è pronta ad aprire i battenti per le prime settimane di settembre. Ma anche se manca ancora più di un mese alla data di inizio vero e proprio, i fan non stanno più nella pelle e non vedono l’ora di scoprire tutti i dettagli che li attendono. Soprattutto dopo aver scoperto negli ultimi giorni notizie davvero interessanti riguardo alla prossima edizione.

Infatti sull’ultimo numero di Chi lo stesso conduttore del reality di Canale Cinque ha annunciato il primo concorrente ufficiale, che è Giovanni Ciacci. Quest’ultimo, nel corso dell’intervista rilasciata appunto a Chi, ha dichiarato di voler approfittare di questa occasione televisiva per parlare dell’Hiv. Ecco le sue parole:

Sono sieropositivo e mi piacerebbe parlarne. Accenderò un faro su questa malattia e sarà la prima volta che si parlerà di Hiv in un programma seguitissimo di prima serata. Tu e Mediaset mi avete dato una grandissima possibilità e di questo voglio veramente ringraziarvi. Pensa a tutte quelle persone che non lo possono fare perché hanno paura di dirlo in famiglia, a lavoro, con un compagno o una compagna. Io parlo per tutti loro. Sai, Alfonso, io sono grande e grosso, sono alto un metro e novanta e peso cento chili. A me difficilmente puoi scalfire la corazza, ma a volte sono riusciti a scalfire la mia anima.

Gf Vip, ecco chi sarà il prossimo concorrente ufficiale

Invece sulle pagine di Libero, come riporta Biccy, Alfonso Signorini si è lasciato andare ad altre anticipazioni svelando qualche dettaglio sul possibile prossimo concorrente ufficiale. Ha così dichiarato:

Se parlare di LGBT+ è controproducente? No, è importante che si parli di diritti LGBT. Come di transgender. Basta non esagerare. Ti confesso che vedere cinque trans su Rai2 in prima serata mi ha fatto scattare l’applauso. Anche perché bisogna leggere oltre l’aspetto del mascheramento, dello stereotipo. A me piace capire, conoscere la loro vita quotidiana, le loro difficoltà. È un tema di estremo interesse; e non è detto che non lo porti al GF.