Gf Vip, Alfonso Signorini senza filtri: “Sono un privilegiato ma…”

Gf Vip, Alfonso Signorini senza filtri: “Sono un privilegiato ma…”

In una recente intervista Alfonso Signorini, nel parlare del Gf Vip, si è lasciato andare a delle rivelazioni riguardo il suo passato.


La prossima edizione del Gf Vip è pronta a partire e anche se manca ancora più di un mese al debutto in prima serata, sono già trapelate diverse novità davvero interessanti. In queste settimane e negli ultimi giorni Alfonso Signorini ha annunciato le due opinioniste ufficiali. Ma non solo: ha anche lanciato diversi indizi relativi ad alcuni concorrenti che varcheranno la soglia della famosa porta rossa di Cinecittà. E infine, ha annunciato sulle pagine di Chi il primo concorrente ufficiale, ovvero Giovanni Ciacci. Negli ultimi giorni, sulle pagine di Libero, come riporta Biccy, si è inoltre lasciato andare a qualche dettaglio sul possibile prossimo concorrente del reality di Canale Cinque affermando che:


Leggi anche: Alfonso Signorini sbotta e risponde al comunicato Endemol: “Difendo la libertà di pensiero”

Se parlare di LGBT+ è controproducente? No, è importante che si parli di diritti LGBT. Come di transgender. Basta non esagerare. Ti confesso che vedere cinque trans su Rai2 in prima serata mi ha fatto scattare l’applauso. Anche perché bisogna leggere oltre l’aspetto del mascheramento, dello stereotipo. A me piace capire, conoscere la loro vita quotidiana, le loro difficoltà. È un tema di estremo interesse; e non è detto che non lo porti al GF.

Gf Vip, Alfonso Signorini senza filtri ammette che…

Nella stessa intervista a Libero, come riporta Biccy, Alfonso Signorini, parlando di un tema che vorrebbe affrontare al Gf Vip, ovvero quello dei diritti LGBT+, ha anche ammesso che:


Potrebbe interessarti: Gf Vip 4: la replica di Marco Carta ad Alfonso Signorini

Sono un privilegiato, ma anch’ io ho sofferto le discriminazioni sulla mia pelle anche se non amo parlarne. I pregiudizi sull’omosessualità sono superati? Be’, dipende da dove nasci e con chi ti accompagni. A Milano è un conto, su uno sperduto paesino di montagna, un altro. Vero è che non si deve farne la battaglia di una sola parte politica, della sinistra.

Al momento però non si sa quale sia il presunto concorrente transgender scelto da Alfonso Signorini per la prossima edizione del Gf Vip. Non ci resta che attendere aggiornamenti al riguardo.