Gf Vip, Alfonso Signorini e le dolci parole per Orietta Berti

Gf Vip, Alfonso Signorini e le dolci parole per Orietta Berti

In una recente intervista Alfonso Signorini ha speso dolci parole per la nuova opinionista del Gf Vip, Orietta Berti.


Alfonso Signorini di recente ha rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni dove ha parlato della prossima edizione del Gf Vip, dei personaggi e delle sue opinioniste. In particolar modo ha speso delle parole molto belle per la new entry, acquisto di quest’anno, Orietta Berti. Ecco cosa ha detto sulla celebre cantante.


Leggi anche: Alfonso Signorini sbotta e risponde al comunicato Endemol: “Difendo la libertà di pensiero”

Gf Vip, Alfonso Signorini elogia Orietta Berti

Nel corso dell’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, il conduttore del reality di Canale Cinque si è soffermato a parlare della new entry di questa nuova edizione, ovvero di Orietta Berti. A proposito dell’opinionista, ha rivelato il perché l’ha scelta e l’ha voluta così fortemente, elogiandola e precisando che se ha dà dire qualcosa, la dice senza problemi:

Orietta era un mio chiodo fisso. L’anno scorso avevo al mio fianco due meravigliose primedonne che se le sono cantate e suonate con mia grande felicità perché mi divertivo molto, ma questa rivalità finiva per creare in studio una tensione tra loro che si trasferiva anche su di me. E alla lunga mi infastidiva. Quindi l’elemento di cui avevo assoluto bisogno quest’anno era una partner leggera, rappresentata da Orietta e dal suo mondo. Quando serve non si fa mettere i piedi in testa e se qualcosa non le piace, lo dice. Come Sonia.

Parole molto belle per il nuovo acquisto di Casa Gf Vip, Orietta Berti. Parole che però si contrappongono alle frecciatine lanciate da Alex Belli nei confronti della cantante:

Aspetto al varco la Sig.ra Berti, in questa nuova stagione. Molto probabilmente non ha ancora capito su che cosa si basa e si fanno i numeri in un reality come il GF Vip! Buona fortuna.

E ancora:

Andiamo bene!! Magari scegliere forza lavoro un po’ più giovane con memoria e possibilmente che non sia già in pensione? Poi menomale che si dice largo ai giovani!