Galaxy Gear, le caratteristiche dello smartwatch Samsung

Galaxy Gear, le caratteristiche dello smartwatch Samsung

Trapelate le specifiche in attesa della presentazione del 4 settembre


Mancano pochi giorni alla presentazione del nuovo Samsung Galaxy Gear, lo smartwatch della casa coreana, che verrà svelato al mondo in un evento dedicato il prossimo 4 settembre a Berlino. Si moltiplicano intanto le indiscrezioni sulle specifiche dell’oggetto.

L’orologio intelligente Samsung sarà un dispositivo in grado di interfacciarsi con il proprio smartphone via connessione Bluetooth e potrà portare a portata del polso di ognuno le principali applicazioni installate sul dispositivo grazie alle relative notifiche. Per interfacciare i due terminali sarà disponibile sul Google Play Store un’app dedicata alla sincronizzazione.

Lo smartwatch, dotato di schermo da 2,5” a 320x320p, presenta processore dual-core da 1,5GHz e 1GB di RAM; dubbi sui tagli di memoria in quanto risulterebbero due versioni da 6 GB e 8GB, una differenza troppo piccola per essere determinante. Galaxy Gear presenta sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean con connessione Bluetooth 4.0 low energy per diminuire la necessità di energia, anche se restano alcune perplessità sull’autonomia del device, che parrebbe di circa 10 ore, decisamente migliorabile.

Sono ancora molti i punti oscuri sulle dotazioni dell’oggetto, ma non manca molto all’annuncio ufficiale da parte della società coreana, che arriverà nella giornata di martedì 4 settembre. In quella sede oltre all’orologio, che si scontrerà da subito con Sony Smartwatch 2 già presente sul mercato e col futuro iWatch, vedrà la luce il nuovo Samsung Galaxy Note 3, disponibile secondo le voci in diverse varianti. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto