Francesca De Andrè, papà Cristiano l’accusa di esibizionismo

Francesca De Andrè, papà Cristiano l’accusa di esibizionismo

Portare il cognome dei De Andrè non è un compito facile per Francesca. Soprattutto quando di fronte a una evidente violenza subìta, nemmeno il padre Cristiano le porge una mano. Anzi la taccia di esibizionismo.


Oltre un mese fa, Francesca De Andrè usciva allo scoperto raccontando un episodio molto privato della sua vita. Nei giorni precedenti, aveva denunciato di esser stata vittima di un’aggressione fisica ma non aveva dato altre spiegazioni. In molti avevano pensato a un tentativo di attirare l’attenzione su di sè essendosi oramai spenti i riflettori del Grande Fratello Vip. Così ha voluto spiegare cosa era realmente accaduto, ripetendolo di fronte alle telecamere e al pubblico de I Fatti Vostri.


Leggi anche: Grande Fratello, Cristiano Malgioglio torna a parlare di Francesca De Andre: “La signorina ha bisogno di aiuto”

Francesca sentimentalmente era legata da oltre 2 anni a Giorgio Tambellini – con cui si era lasciata e ripresa anche a causa dei tradimenti di lui. Se sui social potava foto da telenovela, in realtà nel privato Tambellini la picchiava. Per molte volte la De Andrè ha coperto i lividi adducendo scuse banali fin quando non si è arrivati all’ennesima aggressione. Stavolta ci sono state numerose contusioni ma anche un trauma cranico. Di qui, il ricovero in ospedale e la denuncia d’ufficio ai carabinieri nonostante Giorgio cercasse far passare lei come violenta.

Tutto ciò – correlato da foto rese pubbliche dei lividi in faccia – non ha intenerito nè aiutato a distendere i rapporti con il padre, Cristiano De Andrè. Che forse non le crede o forse non apprezza l’aver messo pubblicamente in piazza tali panni. O forse perchè anche lui in passato ha alzato le mani sulla compagna Ottavia mentre era ubriaco.


Potrebbe interessarti: Grande Fratello: Cristiano Malgioglio si scaglia contro Francesca De Andrè

Cristiano De Andrè su Francesca: “forse è il punto più basso che abbiamo raggiunto”

In una intervista al Corriere della Sera, Cristiano ha commentato con parole molto dure le violenze della figlia, Francesca.

È un momento difficile per Francesca, lo è sempre stato. Mi auguro che riesca a capire un po’ di cose e a mettere la testa a posto. Purtroppo viviamo in una società dove oggi si può avere successo raccontando il peggio di se stessi. E questo forse è il punto più basso che abbiamo raggiunto.

Non è tardata la replica, pubblicata da Pipol, di Francesca che ha ricondiviso l’articolo del padre scrivendo

Vergognoso, che falsità!

Come se non bastasse e per confermare la sua versione, pubblica un nuovo scatto dove si vedono in primo piano i lividi delle botte aggiungendo:

E questo è niente! Avrò un pò di pace prima o poi?