Facebook: presto nascerà il giornale social

Facebook: presto nascerà il giornale social

Il servizio Facebook Reader allo studio da almeno un anno


Facebook sarebbe a buon punto nella realizzazione di un aggregatore di news che permetta ai propri utenti di leggere le notizie sugli argomenti preferiti direttamente sul social network. Il servizio si chiamerebbe Facebook Reader e secondo il Wall Street Journal sarebbe in dirittura d’arrivo, pur non avendo ancora una data di avvio certa.

Gli utenti avrebbero la possibilità di scegliere le notizie pubblicate su vari siti e social nework e ordinarle in base a parametri personali, creando così un proprio giornale, ottimizzato per la visualizzazione in formato mobile. Sempre più persone si collegano infatti a Facebook tramite smartphone o tablet e la società è alla costante ricerca di nuovi modi per aumentare i ricavi derivanti dalla raccolta pubblicitaria mobile, fino ad ora ferma a circa un terzo del totale.

L’introduzione di un “giornale social” è già stata più volte ventilata e nel codice di Facebook s troverebbero già tutti gli strumenti per controllare i flussi di notizie personalizzati. Un servizio di questo tipo inoltre sarebbe l’ideale prosecuzione del lavoro intrapreso dal social network nel campo della diffusione delle notizie e cominciato con l’introduzione degli hashtag (#) nei giorni scorsi per tracciare gli argomenti di interesse. Possedendo poi Instagram, popolarissima applicazione di condivisione foto e video, ora Facebook avrebbe a disposizione una completa piattaforma di divulgazione di contenuti visivi e di notizie.

Il servizio sarebbe allo studio del social network blu già da almeno un anno e comunque prima dell’annuncio della chiusura dell’analogo servizio Google Reader, molto apprezzato dal pubblico internazionale. Google Reader verrà infatti chiuso definitivamente il prossimo primo luglio e Facebook spera di poter intercettare un vasto bacino di utenza, battendo la concorrenza di altri servizi quali Flipboard o Pulse, nonché del rivale di sempre Twitter. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto