Espadrillas il must have per l’estate

Espadrillas il must have per l’estate

Indossate da Grace Kelly e Brigitte Bardot


Come ogni anno, arriva l’estate e torna la voglia di mare, di sole, di comodità e il tutto è perfettamente riassumibile in Espadrillas.
Le iconiche scarpe degli anni ’60 e ’80 sono tornate alla ribalta. Amatissime dalle blogger di tutto il mondo ma anche dalle fashioniste sono disponibili a partire dai brand più economici fino alle grandi griffe.
Le scarpe in corda e tela hanno conquistato il cuore di una miriade di vacanzieri di ritorno da Barcellona, Madrid, Valencia, Ibiza, Formentera e ora sono pronte a conquistare il mondo.

Le Espadrillas sono originarie dei Paesi Baschi e hanno origini molto umili; venivano indossate dai contadini e dai guerrieri della campagne basche.
Entrano a far parte del mondo della moda a metà 900 diventando le scarpe culto degli anni ’60 quando ad indossarle sono state Grace Kelly e Brigitte Bardot.
La casa fondatrice delle espadrillas è la Castañer che realizzò il primo paio di scarpe in canvas e corda a Barcellona nel 1927.

Negli anni hanno riscosso sempre più successo e così anche le maggiori case di moda hanno proposto questa calzatura senza tempo nelle loro collezioni.

Chanel le propone nel tessuto canvas bicolore con ricamato il logo simbolo della maison.

chanel 1

Louboutin ha creato modelli coloratissimi e a righe con il simbolo della corona e le iniziali del shoe designer.

chris loub

Valentino le propone in pizzo e sangallo con colori tenui e romantici ideali per la primavera.

vale1

Missoni invece le ha riempite di colore con le fantasie tipiche della maison.

missoni 1

Le espadrillas sono un must have per questa stagione estiva, ideali per tutte le età e disponibili sia da uomo che da donna.

Per affrontare l’estate al meglio non resta che scegliere il modello ideale. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto