Emanuele Filiberto tradisce sua moglie Clotilde Courau con Emilie-Sophie Pastor, forse

Emanuele Filiberto tradisce sua moglie Clotilde Courau con Emilie-Sophie Pastor, forse

Le foto pubblicate dal settimanale Chi non lasciano troppo spazio alla fantasia, ma il Principe sembra essere più tranquillo che mai


A quanto pare potrebbe esserci una nuova storia capace di interessare gli italiano sotto l’ombrellone: dimenticate per un attimo il triangolo Gigi Buffon Ilaria D’Amico Alena Seredova, lasciate stare Marco Bocci e Laura Chiatti che presto diventeranno genitori; non curatevi di Nicole Minetti e di quella gravidanza sospetta. Quello che stiamo per raccontarvi ha dell’incredibile e tutto sembra essere più inaspettato che mai.

Emanuele Filiberto di Savoia è uno dei personaggi più amati e odiati della televisione italiana: ha partecipato al Festival di Sanremo, ha condotto Pechino Express, è stato protagonista di trasmissioni e la sua immagine è sempre stata quella di reale educato e posato, nonché marito modello e padre impeccabile.

Il settimanale Chi però, avrebbe messo in dubbio il suo ostentato amore verso la moglie Clotilde Courau, con cui è sposato dal 2003: le immagini apparse sul giornale stanno facendo parlare e non poco e secondo alcuni sarebbero un chiaro segno di tradimento. Emanuele Filiberto abbracciato all’ereditiera Emilie-Sophie Pastor.

Inutile dire che con la solita classe e la solita calma che lo contraddistinguono, Emanuele Filiberto ha scongiurato qualsiasi dubbio o insinuazione affermando di essere tranquillo e certo che le immagini del settimanale di Alfonso Signorini non andranno in alcun modo ad inficiare il suo matrimonio con Clotilde.

Tra lui e Emilie-Sophie Pastor c’è un’amicizia che dura da anni: sono come fratelli, sono migliori amici, sono inseparabili e sono molto vicini fisicamente in questi scatti, ma tra loro c’è solo un rapporto forte e duraturo che non può e non deve essere frainteso. Ecco quindi che il pericolo di tradimento è stato scongiurato. Ci credete? (b.p.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto