“E’ il programma che detta le regole”: svelata l’assurda verità su Uomini e Donne

“E’ il programma che detta le regole”: svelata l’assurda verità su Uomini e Donne

E’ il programma di Uomini e Donne che detta le regole su tronisti, troniste, dame, cavalieri e vicende amorose?


Uomini e Donne è un programma studiato a tavolino dalla redazione? Sono gli autori a dettare le regole e a decidere di quali storie e personaggi parlare? Questa è una delle domande che da sempre alberga nella mente di molti telespettatori. Di recente un ex cavaliere di Uomini e Donne, Simone Virdis, ha rilasciato un’intervista a PiùDonna. Qui ha parlato della sua esperienza all’interno del programma a cui ha partecipato nel corso dell’edizione 2019/20. E ha anche raccontato la sua verità riguardo al dating show di Canale Cinque.


Leggi anche: Uomini e Donne, anticipazioni over: tre protagonisti lasciano il programma

Uomini e Donne, ex cavaliere racconta la sua verità sul programma

L’ex cavaliere Simone Virdis in una recente intervista a PiùDonna ha così raccontato riguardo alla sua esperienza:

Ho vissuto l’esperienza di Uomini e Donne in modo vero, reale e forse sprovveduto. Sono andato con l’intento di trovare una persona senza capire realmente il contesto. Solo dopo essere uscito ho capito che avrei fatto tutto in modo completamente diverso. Io non conoscevo bene la trasmissione perché non la guardavo. Mi sono ritrovato in una situazione in cui già dopo una settimana dal mio ingresso degli articoli sul web mi chiamavano il principe del trono over. Per questo in molti mi hanno puntato il dito contro. Soprattutto gli opinionisti, Tina e Gianni. Tutto quello che facevo veniva giudicato nel modo sbagliato. Una persona inesperta come me si ritrova impreparata. Ero uscito con Valentina e mi aveva chiesto di giurare di non dire che ci eravamo scambiati un bacio. Poi in studio, quando ho negato il bacio per rispetto a lei, è intervenuta dicendo ‘ma come se ci siamo baciati’. Lo ha fatto solo per creare la dinamica e farmi passare per bugiardo.


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne, trono over: un cavaliere si finge etero per restare nel programma

E ha così continuato svelando che:

Ida, Armando e Gemma sono ingiudicabili sono più opinionisti che partecipanti al programma. Loro sono lì per creare i contenuti. Il programma li tiene anche se fanno tutto diverso rispetto agli altri. Possono fare quello che vogliono a differenza degli altri. Lì c’è Gemma che è la regina, Armando che è l’attore, Ida e Riccardo sono le due prime donne in stile Beautiful. Non sono certo lì per trovare l’amore, ma questo lo hanno capito tutti. Vogliono stare in televisione, ma dovrebbero dargli un altro ruolo. Ida e Riccardo non torneranno mai insieme. Giocano a recitare la soap nel programma. Finché il programma lo accetta, loro andranno avanti. Alla fine è il programma a dettare le regole, se non creassero hype li avrebbero già cacciati.