Duro attacco a Can Yaman dal suo ex Agente Andrea Di Carlo: “Molti artisti tendono al sabotaggio”

Duro attacco a Can Yaman dal suo ex Agente Andrea Di Carlo: “Molti artisti tendono al sabotaggio”

Parole durissime e a tratti offensive quelle rivolte a Can Yaman dal suo ex-agente Andrea Di Carlo! Come reagirà l’attore turco?


Nelle ultime ore Can Yaman ha subito un durissimo attacco da parte del suo ex agente italiano, Andrea Di Carlo. Il sodalizio lavorativo tra i due, poi sbocciato in amicizia, si è concluso a ridosso della fine della storia d’amore tra l’attore turco e Diletta Leotta. Sulle dinamiche della vicenda sono state fatte numerose ipotesi, molte legate al fantomatico “contratto” tra Yaman e la cronista sportiva. Forse però Can Yaman, particolarmente riservato sulla sua vita privata, non si sarebbe mai aspetto una simile pugnalata alle spalle… Ecco cosa ha detto il suo ex agente.


Leggi anche: Can Yaman e Diletta Leotta: scatto inedito della proposta di matrimonio pubblicato dall’ex agente dell’attore!

Andrea Di Carlo su Can Yaman: “Quando si rifiutano certe proposte non si è cauti ma stupidi”

Come noto, Can Yaman sta per tornare in Turchia per iniziare a lavorare sul suo nuovo progetto in collaborazione con Disney+, che il prossimo 14 giugno debutterà nel suo Paese. A distanza di tempo dalla fine del rapporto lavorativo con il suo ex Agente e a ridosso della partenza dell’attore, Andrea Di Carlo sembra aver voluto mandare un “messaggio d’addio” al suo vecchio cliente, rivelando alcuni di quelli che sembrano i motivi della fine del loro rapporto.

Sul profilo Instagram di Andrea Di Carlo, è apparso infatti nelle ultime ore un amaro post che recita:

Eh insomma. L’avventura italiana per l’artista Can Yaman si sta per concludere, gli scatoloni escono dalla casa del Colosseo e suoi collaboratori mi mandano sms dicendomi che sono liberi e disponibili. Di cose ne abbiamo fatte per carità, ma potevamo fare di più. Potevamo fare Sanremo 2022 che mi è stato chiesto, potevamo andare da Mara, da Fazio, ma quando l’artista prende il sopravvento sul buon senso è difficile trovare un dialogo. Non è vero che ogni mondo è paese, non a caso si dice “mamaliturchi” no? Molti artisti tendono al sabotaggio di loro stessi e lo fanno perché pensano che tutto il mondo li vuole fregare allora dicono no, ma no perché ci credono, solo perché pensano che fare il contrario di quello che gli si propone sia un bene. In Italia i contratti conclusi e firmati con un marchio importante vanno onorati e non si recede solo perché è passato uno scemo e ti ha detto che è un marchio cheap (se lo usa la Ferragni magari na domanda fattela). Comunque quando si rifiutano certe proposte non si è cauti ma stupidi. Detto questo spero che in Turchia nella piattaforma Disney, Can trovi il suo spazio e la sua collocazione e malgrado questo possa essere felice. Andrea #canyaman“.

Parole durissime, e sotto certi aspetti offensive, quelle nei confronti di Can Yaman da parte di Andrea Di Carlo, che sembra cercare di concludere il post con una nota positiva nominando la collaborazione dell’attore con Disney Plus e augurando al suo ex-cliente di essere felice. Nonostante ciò, dopo poco il post sparisce dal profilo Instagram di Di Carlo. Che sia per un ripensamento di quest’ultimo o per un intervento di Yaman ancora non ci è dato saperlo, e forse non lo sapremo mai, se non per vie traverse, vista la grande riservatezza dell’attore. Al momento non ci resta che aspettare. Di seguito, uno screenshot del post di Di Carlo:

Andrea Di Carlo attacca Can Yaman post Instagram