Dove spogliarsi a capodanno, le location In del 2013

Dove spogliarsi a capodanno, le location In del 2013

Ecco alcune idee per trascorre le festività al caldo


Non tutti sono appassionati di sci e non tutti amano viaggiare con neve e freddo, neanche quello pungente e caratteristico di qualche città del Nord Europa. Non a caso è crescente il numero di Italiani che per il viaggio di capodanno sceglie mete dove sia possibile stare in costume e fare il bagno.

Nell’emisfero opposto al nostro le stagioni sono invertite e dunque quando da noi è iniziato l’inverno, nel “Sud” del Mondo inizia l’estate, ecco quindi che per essere certi di trovare caldo ed una atmosfera ferragostana si deve prendere necessariamente l’aereo.

In questo periodo fioccano offerte per il Mar Rosso e la Tunisia, località davvero calienti in estate ma che in inverno risultano miti e talvolta piovose proprio nel periodo a cavallo tra Natale e la fine dell’anno. Le attrattive sono molte e variegate: dalle città agli scavi archeologici.

Per chi non vuole spendere una cifra esorbitante, Marsa Alam è la meta ideale: offre un clima più caldo di Sharm El Sheik – altra location ambita – ma dove si potrebbe prendere il sole in piscina solo nelle ore centrali della giornata.

Questo è il periodo ideale per tutte quelle destinazioni da sogno come Maldive, la Polinesia, la Thailandia ma sono gettonatissime anche le Seychelles. Infatti si possono trovare pacchetti tutto compreso a circa 2.500 euro per persona per una settimana in hotel assai confortevoli. Per quanto riguarda le prenotazioni, si consiglia tour operator di livello come Best Tours.

Il Messico sulla riviera Maya, Santo Domingo, il Brasile e l’Australia delle Fraser Island sono altre mete imprescindibili per tutti coloro che vogliono godersi una vacanza al mare in tutte le sue sfumature: dall’avventura al relax, dallo snorkeling alla scoperta di alcune meraviglie nascoste. (a.f.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto