Costa Concordia, i “moralisti” del web si fanno sentire

Costa Concordia, i “moralisti” del web si fanno sentire

Su Twitter le satire sulla Costa Concordia


La Costa Concordia è ormai l’articolo più cliccato del momento e mentre gli ingegneri e i tecnici specializzati sono al lavoro, sui Social Network sono stati postati vari commenti riguardanti la rimozione e non del relitto.

Twitter è il più in voga, il tag #CostaConcordia spicca in numerosi tweet ironici e non.
I “moralisti del web” si sono fatti sentire anche qui, ma a differenza del solito non gli si è dato peso anzi si è preferito scherzare su un avvenimento così importante.

Le operazioni per il recupero della Costa Concordia solo le prime effettuate fino ad ora nel mondo.
Le critiche si sono fatte sentire sul web. Partono dai siti dei gruppi ambientalisti, si discostano sul dibattito della somma quantificata in 600 milioni di euro per concludere le operazioni,e terminano, domandandosi se la prossima nave da crociera passerà ancora così vicino alla costa o si terrà nella zona delimitata per il suo passaggio.

Per il momento le notizie sono incentrate solo sulle operazioni per la rotazione della nave, ma dalle 9 di stamattina, momento in cui è iniziato tutto sono apparsi numerosi tweet che non cesseranno fino alla conclusione delle operazioni. (s.s)

Alcuni Tweet sulla Costa Concordia





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto