Come scattare un selfie perfetto

Come scattare un selfie perfetto

I consigli del fotografo Stuart Dreghorn potrebbero aiutarvi a scattare il selfie perfetto con il vostro amato smartphone. Leggiamo insieme.


Avete difficoltà a scattare il selfie perfetto? Fortunatamente per voi, un intraprendete fotografo è qui per darvi una mano. Stuart Dreghorn spera di diventare ricco grazie al suo corso per scattare selfie che costa 25 sterline a seduta. L’uomo mostra ai  suoi studenti come scattare foto di qualità professionale utilizzando le fotocamere dei comuni smartphone. Stuart, di Glasgow, ha avuto l’idea mentre stava lavorando su una sessione di studio con una famiglia che aveva una figlia adolescente. L’uomo ha detto: “Gli adolescenti sono abituati a scattare selfies e se una foto non piace, possono semplicemente eliminarla. Questa ragazza stava diventando un po’ nervosa di fronte alla telecamera. Era molto più felice nello scattare foto sul suo telefono e così ho deciso di usare questa idea e ha funzionato molto bene.”

La popolarità dei selfies è schizzata alle stelle da quando la parola è stata coniata dal fotografo Jim Krause nel 2005. La parola selfie è anche inclusa nella versione on-line del dizionario Oxford English.

E la mania ha poi un numero elevato di fan celebrità. Le pop star Justin Bieber e Rihanna sono tra i più prolifici acquisitori di selfie in tutto il mondo. Il conduttore televisivo Ellen DeGeneres agli Oscar dello scorso anno ha causato un tracollo su Twitter dopo che il selfie delle stelle del cinema è stato retwittato più di due milioni di volte prima della fine della cerimonia. Non finisce qua. I selfies sono diventati così popolari, che ora ci sono più di 100 aziende che realizzato i “bastoni per selfie”, una estensione telescopica che permette alle persone di scattare le immagini da più lontano di come potrebbero fare senza quest’aggeggio.

Ma i bastoni, un popolare regalo di Natale, sono stati banditi da un certo numero di campi di calcio di vari paesi dopo che i fan hanno lamentato che la loro visione della partita veniva rovinata da coloro che a tutti i costi volevano scattare i selfie. In ogni caso, ecco alcuni consigli di Stuart per realizzare il selfie perfetto:

1. Mantenere la posa naturale: non inventatevi nulla di forzato, siate semplicemente voi stessi nella maniera più naturale possibile.

2. Più siamo meglio è, basta pensare al sefie della notte degli Oscar.

3. Scatta dall’alto: tenete la fotocamera leggermente sopra il livello degli occhi per un angolo più lusinghiero.

4. Pulite lo sfondo: evitate qualsiasi cosa in background che potrebbe essere fonte di distrazione.

5. Trovate una buona luce. Scattate la foto di fronte alla finestra, ma non direttamente, ruotate la fotocamera di circa 45 gradi la finestra stessa. Questo dovrebbe dare una bella luce, anche attraverso il vostro viso.

Simona Vitale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto