Chris Brown vuole stare vicino alla figlia

Chris Brown vuole stare vicino alla figlia

Il rapper avrebbe chiesto alla donna con cui ha avuto la sua primogenita di trasferirsi a Los Angeles


Per stare più vicino alla figlia Royalty, Chris Brown si sarebbe offerto di pagare per intero le spese per il trasferimento da Houston a Los Angeles di Nia Guzman, madre della sua primogenita. Fonti vicine a TMZ sostengono come Nia abbia accettato le condizioni del rapper che pare voglia tentare di essere un buon padre e un uomo migliore dopo i recenti problemi personali e giudiziari.

La donna infatti dovrebbe presto trasferirsi a Hollywood Hills dove vive Brown che attualmente starebbe pagando una somma di gran lunga superiore rispetto a quella che verrebbe pattuita dal giudice per il mantenimento della bambina, qualora i due dovessero recarsi a Corte per questioni relative ad alimenti e affidamento.

Stando al racconto di una fonte, però, Chris, che ha rotto con l’ex-fidanzata Karrueche Tran in seguito alla notizia che fosse in attesa di un figlio da un’altra donna, sarebbe andato su tutte le furie con Nia che, rompendo il loro accordo, avrebbe rivelato alla stampa alcuni particolari sulla loro relazione clandestina. Recentemente veniva riportato come Chris fosse intenzionato a rinunciare alla sua casa in cambio di un appartamento più adatto alle esigenze di un neonato.

“Quella casa non è adatta per un bambino – aggiungeva un beninformato – c’è marmo ovunque, angoli pericolosi ed è piena di spigoli. Non è luogo adatto per crescere un bambino. Per questo sta pensando di andarsene dalla Valley e trovare una casa nuova in città, più centrale e con tutto più a portata di mano.”

Micaela Ramazzotti, il gossip





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto