Chiara Ferragni, angosciata, scrive una lettera a Giuseppe Sala: “Situazione fuori controllo”

Chiara Ferragni, angosciata, scrive una lettera a Giuseppe Sala: “Situazione fuori controllo”

L’imprenditrice digitale, ancora una volta, ci mette la faccia. Chiara Ferragni ha denunciato la gravissima situazione in cui versa Milano, città in cui risiede con la famiglia. Poi, via Instagram, ha lanciato un appello al sindaco Sala.


Cosa angoscia Chiara Ferragni? La regina delle influencer ha un larghissimo seguito internazionale anche alla luce del suo impegno in questioni che esulano dal suo campo. L’imprenditrice 35enne, stavolta, ha sfruttato Instagram per far arrivare un importante messaggio al sindaco di Milano.


Leggi anche: La sorella di Chiara Ferragni è incinta: i Ferragnez diventano zii

Il vasto impero della moglie di Fedez comprende un brand di abbigliamento, di trucchi, di gioielli. Tuttavia, Chiara ha più volte dimostrato di essere disposta a usare la sua enorme influenza mediatica non solo per autopromozione o autocelebrazione. Più di una volta si è messa al servizio di cause importanti, portando a casa risultati inimmaginabili. Si pensi alla raccolta fondi per rafforzare la terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano durante l’emergenza sanitaria Covid-19. La campagna raggiunse quasi 4,5 milioni di euro, grazie a 206mila donatori e a 180mila condivisioni sui social media. Più recentemente, la Ferragni ha incontrato Liliana Segre ed è andata con lei e la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese al Memoriale della Shoah, per far sì che gli orrori dell’Olocausto vengano resi noti anche alle nuove generazioni e mai dimenticati.

Stavolta, però, l’attenzione della star dei social è tutta per la città in cui vive, Milano, la quale versa evidentemente in condizioni allarmanti.


Potrebbe interessarti: Chiara Ferragni furiosa con Fedez: ecco cosa ha fatto il rapper!

Chiara Ferragni fa appello al sindaco: “A Milano troppa violenza”

Chiara Ferragni ha fatto ricorso al suo auditorium per antonomasia, Instagram, per inviare un appello al sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Al primo cittadino ha chiesto di attivarsi per migliorare la qualità della vita nel capoluogo meneghino, in preda a continui episodi di violenza e disonestà.

Sono angosciata e amareggiata dalla situazione di violenza che continua a esserci a Milano. Ogni giorno ho conoscenti e cari che vengono rapinati in casa, piccoli negozi al dettaglio di quartiere che vengono svuotati dall’incasso giornaliero, persone fermate per strada con armi e derubate di tutto. La situazione è fuori controllo. Per noi e i nostri figli abbiamo bisogno di fare qualcosa. Mi appello al nostro sindaco.

Alcuni degli episodi cui fa riferimento l’imprenditrice sono stati anche riportati dai siti di gossip. Circa un anno fa, Chiara Biasi, cara amica della Ferragni, ha trovato il suo appartamento svaligiato per migliaia di euro. Di recente, inoltre, Desiree Maldera, ex volto di Temptation Island, ha raccontato una terribile tentata aggressione subita mentre era in auto.

Sala risponderà a Chiara Ferragni? Chissà se Selvaggia Lucarelli, attivissima in questi giorni per denunciare gli scioperi e i comportamenti scorretti dei tassisti meneghini, avrà qualcosa da ridire anche in questo caso…