Charlotte Casiraghi: una mamma perfetta

Charlotte Casiraghi: una mamma perfetta

Per il matrimonio con Gad Elmaleh c’è ancora tempo, adesso è il momento di pensare al bebè.


Bella, splendida e raggiante: Charlotte Casiraghi, ormai nel pieno della sua gravidanza giunta al settimo mese, appare sempre e comunque in forma smagliante e sembra che il pancione su di lei non sia altro che un particolare di poco conto su un viso impeccabile e perfetto.

Charlotte Casiraghi sembra essere perfettamente a suo agio nel ruolo di futura mamma, ma non perde occasione per dimostrare la giovane età che ha e dunque passa il tempo con le amiche e asseconda le sue passioni. Guai però a parlare di matrimonio con il suo compagno Gad Elmaleh, adesso l’attenzione è tutta per il futuro bambino.

 

charlotte-casiraghi-e-gad-elmaleh-00-620x350

 

Stando alle ultime indiscrezioni, la figlia di Carolina di Monaco – proprio come Kate Middleton – avrebbe scelto il blu come colore dominante per il suo bambino e questo fa presupporre che potrebbe essere in tutto e per tutto un maschietto. Il nome è ancora top secret, ma i ben informati parlano di Stefano, in onore del papà di Charlotte morto a causa di un tragico incidente.

Per stare accanto a Charlotte, mamma Carolina sarebbe disposto a tutto e secondo quanto riportato da un tabloid francese, le fonti riferiscono che tra le due donne del Principato, il rapporto sarebbe addirittura migliorato con la gravidanza di Charlotte:

“Carolina desidera essere lì per aiutarla nel primo mese. Il primo bambino può essere molto stressante”.

 

Charlotte-Casiraghi
Charlotte-Casiraghi

 

Insomma, la Francia tutta – oltre che il Principato di Monaco – attende con ansia la nascita del piccolo “Grimaldi”, soprattutto perché Charlotte è uno dei rampolli reali più in vista in tutto il mondo: la sua grazie e la sua bellezza la rendono protagonista di numerose copertina, la sua bravura nell’andare a cavallo le ha permesso di vincere numerosi concorsi e la sua spiccata intelligenza le concede di dirigere un giornale nel migliore dei modi.

C’è poco altro da dire quindi, auguri e figli maschi! (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto