Car Shoe, il mocassino per eccellenza

Car Shoe, il mocassino per eccellenza

Dal 1963 ad oggi


Car Shoe è il mocassino per eccellenza, nato nel 1963 da Gianni Mostile quando fu accettato il brevetto di una scarpa innovativa con la tomaia ricoperta di gommini. L’originalità della scarpa è diventata il marchio di fabbrica.

Il mocassino, in continua evoluzione per soddisfare i repentini cambiamenti di tendenza del mercato, sono realizzati con pellami esclusivi, provenienti dalle migliori concerie europee mantenendo inalterate nel tempo il comfort, versatilità uniti al design e alla tecnologia.

Le calzature sono prodotte completamente a mano da esperti artigiani utilizzando un filo di spago inglese e gommini sulla tomaia realizzati con una gomma analoga a quella dei pneumatici delle auto.

Discreti ma visibili i riferimenti al mondo dei motori, legame indissolubile che il marchio non manca mai di sottolineare, con due bandiere da gara e la data della fondazione dell’azienda sulla tomaia. La cucitura della tomaia richiede 160 punti. Sin dagli anni sessanta, una delle caratteristiche di Car Shoe è che la tomaia viene forata e cucita esclusivamente a mano dall’artigiano.

Infinite le tipologie di materiali, colori, dettagli: scamosciato, spazzolato, glitter, nappa, cocco, daino, capra, laccato, in cavallino, con borchie, strass, nappine, frange, fiocchi, leopardati, camouflage, fluo, in più tantissime tonalità di colore disponibile per uomo e donna.

Oltre a mocassini si possono anche trovare borse e accessori disponibili nei negozi monomarca ma anche nelle migliori boutique di tutto il mondo. Le diverse opzioni si possono consultare sul sito www.carshoe.com.

 

Ecco come viene realizzato





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto