Can Yaman e Diletta Leotta, retroscena shock: “Avevano un contratto”

Can Yaman e Diletta Leotta, retroscena shock: “Avevano un contratto”

Sembra che a regolare la relazione tra Can Yaman e Diletta Leotta ci fosse un contratto che garantiva a entrambi dei vantaggi, ma i due erano realmente intimi: lo confermano le colf degli alberghi! Inoltre, pare che il padre di Yaman fosse al corrente di tutto!


Emerge un nuovo retroscena sulla relazione tra Can Yaman e Diletta Leotta. A distanza di mesi dalla fine della relazione tra Can Yaman e Diletta Leotta, dopo la rivelazione di Paola Ferrari, arriva ora un’indiscrezione che rivela un retroscena che ha lasciato in molti senza parole.


Leggi anche: Can Yaman e Diletta Leotta, era tutto finto: lo conferma Paola Ferrari!

Can Yaman e Diletta Leotta: l’indiscrezione di Alessandro Rosica

Stando a quanto dichiarato dalla Leotta, sarebbe stata la frettolosa proposta di matrimonio ad aver fatto fare marcia indietro alla giornalista di DAZN con Yaman. Per molti amanti del gossip, però, si è trattato invece di un pretesto per mettere fine a un qualcosa che era già tutto programmato! La conferma sulla finzione della relazione tra la Leotta e Yaman è arrivata prima di tutto da Paola Ferrari, i cui dissapori con la collega giornalista sono noti a molti. La collega della Leotta ha infatti dichiarato ai microfoni di RaiRadio2 che tra Diletta e Can non c’è mai stato niente.

La Leotta ha però smentito le parole della Ferrari a Verissimo, raccontando che tra lei e Can è stato un’amore vero e travolgente. A confermare invece le parole di Paola Ferrari, ci ha pensato l’esperto di gossip Alessandro Rosica, che in un’intervista al magazine Mio ha raccontato di un retroscena shock sulla finta relazione tra Yaman e la Leotta.


Potrebbe interessarti: Diletta Leotta e Can Yaman: la conduttrice spera nel ritorno dell’attore turco?

Tra Can Yaman e Diletta Leotta c’era un contratto

Hanno anche anticipato il viaggio in Turchia previsto per dicembre: il padre di Can sapeva che era finzione, la mamma non ne sono sicuro. È stata Diletta a dire basta, perché non ce la faceva più anche per l’atteggiamento di Can – ha raccontato Rosica – So che loro avevano anche intimità, ma era solo una cosa fisica. Me lo hanno garantito le colf che lavoravano negli hotel in cui sono stati“.

L’esperto di gossip, avrebbe inoltre rivelato che a regolare la finta relazione tra Can Yaman e Diletta Leotta ci fosse un contratto, che avrebbe portato dei vantaggi ad entrambi come ad esempio: sponsor, allettati progetti professionali e, forse più di ogni altra cosa, popolarità.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto