Britney Spears e Sam Asghari: l’ex irrompe alle nozze nella villa

Britney Spears e Sam Asghari: l’ex irrompe alle nozze nella villa

Non c’è pace per Britney Spears e Sam Asghari che continuano a vedersi ostacolato il giorno delle nozze. Nella speranza di un lieto fine per la cantante e il personal trainer, si aggiunge alla lista degli indesiderati anche l’ex che stavolta esagera.


Free Britney Spears, da cosa? Dal mondo a questo punto. Sembrava che finalmente le cose andassero bene per lei. A fine 2021, poche settimane prima del compimento dei 40 anni, ha vinto la lunghissima battaglia legale contro il padre. Quest’ultimo era diventato il suo tutore legale dopo varie ricadute psicologiche della cantante che non era più in grado di gestirsi.

Ogni giorno degli ultimi 13 anni, era stato scandito minuziosamente dal padre di Britney che non solo la controllava ma selezionava anche le persone con cui poteva parlare. Poi nella sua vita è arrivato il personal trainer iraniano Sam Asghari e l’amore per lui si è scontrato con la disapprovazione da parte del padre a un loro matrimonio.

Con la vittoria della causa, i due finalmente decidono la data delle nozze ed annunciano di esser in dolce attesa. Pochi giorni dopo, è la stessa Britney a dare il triste annuncio della perdita del bambino. Un’altra brutta pagina di vita. Ma c’è un matrimonio da organizzare e nulla è ancora perduto: si può essere ancora felici. Data scelta, 9 Giugno ed il giorno è arrivato con gioia se non fosse per l’incursione di un inbucato.

L’ex di Britney Spears: “Lei è la mia prima e unica moglie”

In cerca di notorietà oltre a confermare il detto che gli ex tornano sempre, è Jason Alexander sposato con Spears per poche ore nel 2004. Il matrimonio avvenne a Los Angeles e, passata la gioia alcoolica di entrambi, appena 55 ore dopo, venne annullato. Jason ha pensato bene di intrufolarsi nella villa di Britney a poche ore dalle nozze con Sam e documentando il tutto con una diretta di Instagram. Fermato dai bodyguard ha iniziato a dire:

Mi ha invitato Britney Spears, sono Jason Alexander, il suo primo marito. Sono qui per rovinarle il matrimonio. Britney mi hai invitato. Lei è la mia prima e unica moglie.

Ovviamente le guardie del corpo non erano in vena di scherzi, per cui oltre a fermarlo, hanno chiamato la polizia per denunciare la violazione di domicilio. Il seguito è raccontato dall’avvocato di Britney, Mathew Rosengart a Usa Today:

È stato ammanettato e arrestato per la sua disgustosa condotta criminale. Ringrazio il dipartimento dello sceriffo della contea di Ventura per il loro buon e tempestivo lavoro. Non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con le forze dell’ordine per assicurarmi che sia perseguito nella misura massima consentita dalla legge, come deve essere. Fortunatamente, Britney è al sicuro.