Benedetta Gori, dalla passerella lancia una polemica

Benedetta Gori, dalla passerella lancia una polemica

Non vuole più essere definita come la “figlia di”


C’è poco da fare se si è figli di due genitori importanti del calibro di Cristina Parodi, ex regina del tg 5 e Giorgio Gori, patron di Magnolia. Questo, per Bendetta Gori sta diventando un problema che non riesce più a sostenere. A soli 17 anni, ha esordito nel campo della moda; la scorsa settimana ha fatto la sua prima esperienza come modella alla Fashion Week milanese, aprendo e chiudendo la sfilata di Next Generation.

Proprio dalla passerella lancia una polemica perché è stanca di essere definita come la “figlia di”. Si dichiara fortunata e adora i suoi genitori, dice durante un’intervista al settimanale Gente, ma ora vuole dimostrare che può farcela senza l’aiuto di mamma e papà. Essere affiancati al nome dei genitori famosi può essere una seccatura, perché se non si dimostra realmente di essere all’altezza, si rischia di cadere nel ridicolo.

Da poco fa parte di una delle agenzie di modelle più importanti di Milano, la Elite, e con il su metro e 73, i capelli lunghi biondi, il viso angelico, la camminata sicura e il portamento da vera professionista, ha incantato il pubblico e gli addetti ai lavori dominando la passerella. La giovane promessa nel mondo della moda ha svelato che il suo modello è Cara Delevignge, nota top che sta spopolando.

Immancabile la presenza dei genitori che hanno osservato con gioia la figlia esordire in ciò che potrebbe diventare una vera e propria professione. Al momento frequenta il quarto anno del liceo ma, se la carriera da indossatrice non dovesse andare in porto si iscriverà a Scienze alimentari. Con il supporto della mamma, anche lei appassionata di moda, si scambia consigli di stile e ruba i suoi vestiti di grandi stilisti dal suo armadio. (s.z.)

Per saperne di più CLICCA QUI





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto