Belèn Rodriguez, Paolo Kessisoglu la bacchetta: “tra lei e la Canalis…”

Belèn Rodriguez, Paolo Kessisoglu la bacchetta: “tra lei e la Canalis…”

Il lavoro da conduttrice per Belèn è molto importante ma al tempo stesso richiede una certa dose di studio e capacità che si possono acquisire solo praticando. Chissà se le osservazioni dei colleghi con più esperienza la conviceranno a migliorare il tiro.


Ancora Belèn Rodriguez alla ribalta delle cronache ma stavolta per la sua professionalità. Abbiamo visto che al momento la bella showgirl si trova confermata alla conduzione di Tu sì que vales – dove conduce in affiancamento a Martin Castrogiovanni ed Alessio Sakara. In aggiunta a questo programma è stata riconfermata alla conduzione de Le Iene, nonostante a fine stagione avesse salutato con affetto tutto il parterre di operatori e collaboratori. Infine, sembra che sia in ballo un nuovo programma con Discovery ma, a parte fitte trattative, non ci sono state nuove.


Leggi anche: Belen Rodriguez nuova conduttrice de Le Iene insieme a Teo Mammucari!

Insomma nel portafoglio di Belèn ci sono tre programmi ma non a sua completa gestione, sempre in accompagnamento. Nota che ci sia ancora molta strada da fare prima di essere definita professionista.

Belèn Rodriguez, Paolo Kessisoglu afferma: “Con Elisabetta Canalis facevano a gara a…”

A parlare delle capacità professionali di Belèn Rodriguez è intervenuto il comico genovese Paolo Kessisoglu. Intervistato dal Corriere della Sera sulla sua carriera, parla anche del Festival di Sanremo 2011, presentato assieme a Gianni Morandi. Tra le showgirl scelte per accompagnare il noto cantante, c’erano Elisabetta Canalis e la stessa Belèn. Entrambe però con un bel difetto per un professionista: non saper leggere l’ora. Lo stesso Kessisoglu ha dichiarato ironicamente:


Potrebbe interessarti: Belen Rodriguez, il debutto a Le Iene: il discorso della conduttrice spiazza!

Gareggiavano a chi arrivava più in ritardo.
Intervistatore: Che iena.
Paolo Kessisoglu: Ma no, sono bravissime.

Paolo non è il solo ad aver bonariamente bacchettato Belèn. Anche il suo “partner in crime” durante la conduzione de Le Iene, Teo Mammuccari, aveva fatto delle osservazioni. In particolare aveva notato un atteggiamento poco da conduttrice, così che ha dovuto aiutare la showgirl argentina a lavorare su se stessa per sapersi prendere in giro ed ironizzare.

Sicuro non manca da parte della Rodriguez la volontà di mettersi in gioco in ogni nuova avventura televisiva. Sulla pratica e scioltezza, ci stiamo lavorando sopra. Molto.