Belen Rodriguez dopo le foto shock risponde alle accuse

Belen Rodriguez dopo le foto shock risponde alle accuse

Novella 2000 pubblica uno scatto inconsueto di Belen e in rete si accende la polemica, con i fatti lei dimostra l’infondatezza dello scoop


Sono passate meno di 24 ore dalla notizia che ha letteralmente sconvolto il gossip italiano. Il merito è stato di Novella 2000 che ha pubblicato una foto decisamente forte della bella conduttrice argentina. E’ impossibile per lei passare inosservata e i suoi colpi di genio sono da ricercarsi in tutta la condivisione della sua vita, in tutta la sua intimità che appare e che traspare sui social network, ecco la chiave vincente.

Una sorta di modo di esorcizzare tutto questo gossip crudele che non la lascia in pace, purtroppo però sembra non bastare. Se ti chiami Belen Rodriguez devi mettere in conto di essere una persona famosa e in vista e che tutto quello che sei e che fai “potrebbe essere usato contro di te” e forse è proprio questo ciò che è accaduto nelle scorse ore.

Belen Rodriguez è stata immortalata da Novella 2000 all’uscita di un centro estetico, la foto ha fatto il giro della rete – per vederla CLICCATE QUI – e immediatamente è stata condivisa da migliaia di utenti dei social network, il motivo? Il volto della conduttrice argentina sembra avere un livido sullo zigomo o comunque qualcosa di inaspettato che attira lo sguardo.

Ovviamente quando un giornale tira in ballo Belen Rodriguez, lei risponde e su Instagram è arrivata la replica al vetriolo, con tanto di messaggio pieno di rabbia e un pizzico rivalsa:

“Stavo pensando, siccome sono deturpata…. Se uscire oppure no? Che ne dite?… Ma dico io prima o poi si stancheranno di scrivere stronzate? Mah!#giornalispazzatura”.

Queste parole hanno accompagnato un’immagine di Belen Rodriguez in splendida forma (nonostante il profilo mostrato sia quello opposto rispetto alla foto pubblicata da Novella 2000): insomma, si attende di scoprire cosa c’è stato sotto a tutto questo marasma di informazioni e di immagini sovrapposte. Per saperne di più, CLICCATE QUI. (b.p.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto