Belen Rodriguez: Barbara D’Urso non la vuole querelare

Belen Rodriguez: Barbara D’Urso non la vuole querelare

La polemica tra le due prime donne continua


Dopo la consegna del tapiro d’oro da parte dell’inviato di Striscia la notizia, Valerio Staffelli, la polemica tra Barbara D’Urso e Belen Rodriguez continua.

Arriva la replica da parte della conduttrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live in merito al linguaggio colorito utilizzato dalla showgirl argentina durante l’intervista doppia che ha rilasciato a Le Iene con il marito Stefano De Martino.
Il filmato in questione è stato cancellato dall’archivio Mediaset a causa delle controversie che ha generato.

La D’Urso ha rilasciato un’intervista al settimanale Chi dicendo: “Nel “pescato” delle news ho trovato il matrimonio di Belen. Tornerei a trattarlo perché è una notizia. Come ho fatto con il matrimonio di Valeria Marini. Sono eventi mediatici, Non ho mai espresso giudizi. Quando ho visto Le Iene, ho pensato immediatamente che io so di piacere moltissimo o di non piacere per niente. In quel caso ha parlato una persona a cui non sono piaciuta. Quando vengo attaccata, faccio finta di nulla, vado avanti. Non ho mai replicato. Questo è il mio stile di vita”.

La conduttrice partenopea aveva chiarito la questione ai microfoni del tg satirico confermando di non essere la mandante della censura del clip: “Sui social ho quasi un milione di seguaci e io non blocco o cancello mai nessuno, nemmeno chi mi offende brutalmente”.

Ha continuato dicendo che non è neanche intervenuta sulle parole dette a Verissimo da Stefano De Martino mentre si lamentava del suo comportamento: “Spieghiamo: io non ho mai chiesto di tagliare niente e non ho mai inveito contro nessuno. Stimo moltissimo Silvia Toffanin e so quanto lei mi tutela e mi ha tutelato tutte le volte che sono andata nella sua trasmissione. Io farei lo stesso se lei venisse alla mia”.

Per la conduttrice la querelle è alle spalle e non vuole più parlarne perciò ha deciso di non rivolgersi ai suoi legali perché non vuole querelare Belen, anche se il suo comportamento è discutibile: “Ho scelto di non querelare Belen nonostante io creda fermamente che per i miei valori e per il mio modo di essere il suo ‘vaffa’ sia stata una pura offesa nei miei confronti in quanto donna e mamma. Non rido, mi spiace non ce la faccio. Io mi sento offesa. E’ un insulto gravissimo, non è una frase da prendere con il sorriso. Ho deciso di non querelarla perché i miei avvocati mi hanno spiegato che in questo modo potrebbero essere coinvolti l’azienda per cui lavoro e il mio editore. Amando la mia azienda non lo farò”.

A dimostrazione che per lei è tutto risolto ha dato il suo benestare ad ospitare la showgirl nella sua trasmissione, qualora accettasse l’invito. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto