Apple vara programma di ritiro alimentatori non originali

Apple vara programma di ritiro alimentatori non originali

L’iniziativa dopo i recenti incidenti causati da accessori contraffatti


Apple prende l’iniziativa sulla questione degli incidenti causati da accessori iPhone e iPad non originali, dopo i fatti delle scorse settimane; la società di Cupertino ha quindi deciso di avviare un programma di recupero e scambio degli accessori non originali.

Portando il proprio alimentatore non originale in un Apple Store e facendolo ritirare dagli addetti del negozio, si potrà usufruire di uno speciale sconto per l’acquisto di un accessorio originale Apple al prezzo promozionale di 10$. Il programma avrà validità dal 16 agosto al 18 ottobre prossimo per tutti coloro che faranno ritirare i loro alimentatori non originali.

Apple si è impegnata ad affermare che la cosa più importante nella situazione attuale è salvaguardare l’utente dai pericoli; essendo però troppo complesso testare gli accessori in possesso dei clienti per verificarne l’effettivo funzionamento o pericolosità Apple ha varato il programma di recupero. Gli addetto degli Apple Store potranno così consigliare il cliente sull’opportunità o meno di sostituire il proprio prodotto con uno originale a prezzo scontato.

La soluzione pensata da Apple potrebbe anche funzionare come test per un altro programma, già ventilato nei mesi scorsi, che porterebbe al recupero degli iPhone usati negli Apple Store in cambio di forti sconti per l’acquisto dei nuovi modelli. Vedremo se questa prospettiva troverà applicazione nei mesi a venire. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto