Apple ancora una volta contro Samsung per la violazione dei brevetti

Apple ancora una volta contro Samsung per la violazione dei brevetti

La guerra legale tra i colossi della telefonia e non solo, sembra non avere fine. Ecco le nuove accuse della Apple.


La polemica non si placa, l’impero Apple sembra non volerne sapere di perdere il primato di vendite e guadagni e per l’ennesima volta accusa Samsung di aver violato altri brevetti. La Corte californiana è stata chiamata in causa per aggiungere alla lunga lista dei brevetti rubati, altri prodotti: Galaxy Note II, Galaxy S III, Galaxy S III mini, Samsung Rugby Pro, Galaxy Tab 8.9 Wi-Fi, e il Galaxy Tab 2 10.1.

Toccherà dunque al  giudice a decidere se accogliere la richiesta di Cupertino di poter aggiungere alla causa anche i succitati prodotti della società sud coreana. L’ennesimo processo dovrebbe avere luogo a marzo 2014, data insolita e francamente ridicola, visto che per quel mese e per quell’anno, tutti i prodotti citati probabilmente saranno fuori dal mercato da un pezzo, visto la rapidità di creazione e distruzione dei prodotti della casa californiana e coreana.

Un’eventuale decisione favorevole (o anche contraria) ad Apple però potrebbe comunque rappresentare un precedente giudiziario utile nel caso di casi simili che potrebbero presentarsi in futuro, inoltre, qualora Cupertino avesse ragione, più prodotti verranno citati in giudizio, maggiori saranno i danni pecuniari che Samsung dovrà pagare ai suoi rivali.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto