Ambra Angiolini sull’addio a Renga e Allegri: “L’unico vero fallimento…”

Ambra Angiolini sull’addio a Renga e Allegri: “L’unico vero fallimento…”

La giudice di X Factor ha concesso una lunga intervista a Vanity Fair, in cui ha raccontato le proprie speranze per il futuro ma anche ricordato gli amori passati: il lungo rapporto con Francesco Renga e la tumultuosa relazione con Massimiliano Allegri.


Ambra Angiolini, ex star di Non è la Rai, è finita spesso al centro del gossip per via della sua vita sentimentale. L’attrice e showgirl, tra le pagine di Vanity Fair, si è raccontata a 360 gradi, includendo alcune inaspettate confessioni sugli uomini del suo passato.

Dal 15 settembre, su Sky, vedremo Ambra nei panni di giudice di X Factor per la sedicesima edizione del talent show. Accanto a lei, i cantanti Fedez, Rkomi e Dargen D’Amico. La carriera continua a regalare alla 45enne grandissime soddisfazioni. E l’amore? Dal lungo legame con Francesco Renga, durato dal 2004 al 2015, sono nati Jolanda e Leonardo. Poi, per quattro anni (dal 2017 al 2021), è stata la compagna del tecnico della Juventus Massimiliano Allegri. Una relazione finita spesso sotto l’occhio indiscreto del gossip per via della rottura tutt’altro che pacifica.

Allegri, qualche giorno fa, è stato paparazzato a Lugano, mano nella mano con tale Nina Lange Barresi, giovane donna che lavora nel campo della consulenza finanziaria. A scovare la neo coppia è stato Chi Magazine.

Ambra Angiolini ricorda la rottura con Francesco Renga: “Sono finita in depressione”

Nell’intervista a Vantity Fair, Ambra si è mostrata serena e felice del momento che sta vivendo, anche senza un fidanzato al suo fianco. Le sue parole, che hanno il sapore di una piccola rivincita, hanno decisamente ridimensionato la relazione con Allegri, che non è neanche stato citato. Hanno invece consacrato il rapporto con Francesco Renga a tappa cruciale del suo percorso emotivo.

La verità? Io non ho bisogno per forza di un amore per stare bene, né la fine di un amore per stare male. L’unico vero fallimento che riconosco è la fine del rapporto con Francesco, il padre dei miei figli. Dopo la rottura della mia famiglia sono caduta in depressione, finita nella fogna delle fogne, ed era giusto che ci finissi, perché era il passaggio dell’elaborazione di un lutto enorme. Solo da quella cosa ho dovuto risorgere, per tutto il resto non c’è nessuna resurrezione. Più spesso c’è ribellione.

Insomma, la Angiolini ha decisamente voltato pagina e, ora, si sta concentrando su se stessa e sul lavoro, senza mai trascurare la sua assoluta priorità: i figli. “Adesso io sono felice perché sto rispettando me stessa – ha dichiarato – sono felice se mi vesto carina solo per andare a lavorare. In questo momento il cuore mi batte a prescindere. Sono felice e mi diverto senza pensare al grande amore. E questo non mi sembra un delitto. […] Sto attenta che i miei figli non vedano troppi cambi, troppe staffette. Non voglio che debbano portare il peso della gente che parla, soprattutto non voglio che sappiano le cose dai giornali: se c’è qualcuno da presentargli, voglio farlo io“.