Alessia Marcuzzi, tragedia sfiorata: “Ho rischiato di morire, lei mi ha salvato la vita”

Alessia Marcuzzi, tragedia sfiorata: “Ho rischiato di morire, lei mi ha salvato la vita”

Alessia Marcuzzi ha raccontato la brutta disavventura vissuta a Londra, dove si trova in compagnia del marito e dei figli. La conduttrice ha rischiato grosso e, se non fosse stato per l’intervento della moglie del suo ex, forse non sarebbe qui a raccontare l’accaduto.


Tragedia sfiorata per Alessia Marcuzzi che, in vacanza a Londra col marito Paolo Calabresi Marconi e i figli Tommaso e Mia, ha vissuto attimi di terrore, in cui se l’è vista davvero brutta. Provvidenziale l’intervento di Wilma Faissol, moglie del suo ex Francesco Facchinetti. 


Leggi anche: Alessia Marcuzzi infiamma i social mostrando a tutti i suoi sex toys!

E’ stata proprio la conduttrice a raccontare l’accaduto su Instagram, spendendo parole piene di gratitudine nei confronti dell’influencer brasiliana. La brutta avventura è capitata durante una cena con la famiglia allargata al completo. Alessia, a causa di un boccone di polpo che le si è fermato nella trachea, ha seriamente rischiato di morire soffocata. D’improvviso, non riuscendo più a respirare, è scattata in piedi, chiedendo aiuto.

Paolo e Tommy hanno provato a liberarmi dandomi dei colpi sulla schiena, ma nulla. Panico. Ho pensato davvero di morire, non riuscivo più a capire nulla, quando Wilma mi ha preso da dietro e mi ha stretto forte, dandomi un colpo forte sullo sterno verso l’alto. All’improvviso ho sputato quel grosso pezzo che mi bloccava la respirazione e che era rimasto completamente intatto, e ho ripreso a deglutire.

Alessia Marcuzzi, il racconto choc: “Wilma Faissol mi ha salvato la vita”

La 49enne ha ammesso di aver avuto moltissima paura e che, se non fosse stato per la prontezza della Faissol, sarebbe potuta finire molto peggio: «Mi sono girata, l’ho abbracciata fortissimo e le ho detto commossa “Mi hai salvato la vita. Non lo dimenticherò mai”. E’ vero, Non lo dimenticherò mai Wilma. In pochi minuti, o forse secondi, sono passata da uno stato di sofferenza estrema ad una liberazione totale e ho realizzato che poteva andare a finire davvero molto male“.

La moglie di Francesco Facchinetti ha seguito un corso di primo soccorso, in America, dove ha imparato la manovra di Heimlich, fondamentale per aiutare qualcuno che sta rischiando di soffocare. La showgirl, prossimo volto di punta di Rai2, ha dichiarato che, una volta tornata in Italia, desidera frequentare a sua volta un corso analogo. Vuole essere pronta a intervenire, qualora qualcuno si trovasse in futuro nei suoi panni.  Sono stati tantissimi i VIP che hanno reagito al racconto della Marcuzzi con commenti di solidarietà e complimenti a Wilma Faissol. Tra loro, Adriana Volpe, Antonella Clerici e Mara Venier.