Yoda in Star Wars Gli ultimi Jedi: Frank Oz spiega com’è nata l’idea

Yoda in Star Wars Gli ultimi Jedi: Frank Oz spiega com’è nata l’idea

I fan sanno che in Star Wars Gli Ultimi Jedi compare il buon saggio Jedi Yoda, seppur sotto forma di fantasma. Anche…


I fan sanno che in Star Wars Gli Ultimi Jedi compare il buon saggio Jedi Yoda, seppur sotto forma di fantasma. Anche se non tutti i fan hanno gradito il film, l’idea del regista Rian Johnson è stata indovinata anche perché sul set Yoda è tornato un normale pupazzo. Rian ha infati chiesto a Frank Oz, da sempre sua voce, di tornare ad animarlo sul set, senza CGI. Frank ha raccontato a IGN come si è trovato a riprendere in mano Yoda.

Avevo pranzato con Rian, mi aveva chiesto se potessi fare Yoda nel prossimo Star Wars. Per me era ok, pensavo sarebbe stato fatto in CGI. Poi la presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy mi ha chiamato e ho realizzato che non era CGI, era proprio il personaggio. Le ho detto: Kathy, ma capisci cosa comporta? Sarà tosta! Ma lei mi fa: fa niente, lo facciamo!

Doveva essere una sorpresa, quando sono andato ai Pinewood Studios dovevo muovermi di nascosto. Qualcuno mi ha visto, però ero pronto a eventuali domande: lì in fondo ci girai La piccola bottega degli orrori, potevo dire che mi trovavo lì a preparare un film. Mi chiesero pure: possiamo non mettere il tuo nome sul poster? Ho accettato.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto