Will Smith come Barack Obama: colpa (o merito) delle orecchie

Will Smith come Barack Obama: colpa (o merito) delle orecchie

Avete mai pensato che Will Smith e Barack Obama hanno più di qualcosa in comune?


Madonna vuole aiutare  il mondo intero e gli Stati Uniti ad uscire dalla crisi, lo vorrebbe tanto se solo potesse diventare Presidente degli Stati Uniti. Will Smith invece vorrebbe diventare Presidente al cinema. Sì, avete letto bene. L’ex Principe di Bel Air si candida come Barack Obama sul grande schermo. Il motivo?

“E’ per via delle orecchie, è questa la cosa:  la gente vede le orecchie, e Barack e io le abbiamo simili, quindi sono la scelta più giusta”

Durante la promozione di Man in Black III, Will Smith ha anche detto:

“Ho anche detto a Obama scherzosamente che è una cosa che prenderei in considerazione e che lui deve solo pensare a scrivere il finale. Lo sta facendo giusto ora”

Will Smith però ha anche pensato che l’idea di scrivere un film su Obama non sarebbe stata delle migliori in fondo e ha motivato dichiarando alla BBC:

“Immaginate se il presidente Obama non avesse vinto e che qualcuno scrivesse una sceneggiatura su un uomo di colore chiamato Barack Obama che corre per la carica di presidente e vince l’elezioni. Sarebbe la peggiore sceneggiatura mai letta, terribile! Chi sprecherebbe il suo tempo per scrivere una storia falsa? Non succederà mai. E invece la vita è molto più strana di quanto possa essere la finzione”

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto