Videorecensione di Foxcatcher – Una storia americana con Steve Carell

Videorecensione di Foxcatcher – Una storia americana con Steve Carell

Foxcatcher – una storia americana, un film al cinema da oggi che vale la pena vedere, scopri il perché


Da giovedì 12 marzo nelle nostre sale Foxcatcher – Una storia americana, terzo film di Bennett Miller (Moneyball, Truman Capote) che questa volta si affida al talentuoso trio formato da Steve Carell, Mark Ruffalo e Channing Tatum. Il film del regista newyorkese è basato sulla vera storia dell’incontro tra il miliardario John du Pont e due fratelli campioni olimpici di lotta libera di nome Dave e Mark Shultz.

TRAMA – Gli eventi sono tratti dall’autobiografia di Mark, ispirata ad uno sconvolgente caso di cronaca nera datato 1996. L’imprenditore, ossessionato dallo sport, propose infatti ai due fratelli di unirsi al suo team “Foxcatcher” che lui stesso allenava per i Campionati del Mondo. Le reazioni dei due fratelli saranno diverse ma le loro scelte avranno delle terribili conseguenze sulle vita di entrambi.

Nonostante la storia della rivalità tra due fratelli e dei loro traumi giovanili possa ricordare la trama di The Fighter, il film di Bennett Miller ha dei risvolti completamente diversi. Il regista si prende gioco dello sfrenato orgoglio nazionalista di du Pont e, al contempo, con dei lunghi piani sequenza e dei tempi estremamente dilatati filma l’universo dove sono confinati i tre protagonisti e che finirà per assumere le sembianze della loro prigione.

Foxcatcher è un film che promuoviamo a pieni voti, scoprite i motivi nella nostra video recensione

 

Foxcatcher
Foxcatcher – Locandina

 

Trailer di Foxcatcher – Una storia americana. Scopri di più su questo e sugli altri film al cinema dal 12 marzo 2015.

 

Servizio a cura di Rosa Maiuccaro





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto