Videorecensione Le vacanze del piccolo Nicolas con Luca Zingaretti

Videorecensione Le vacanze del piccolo Nicolas con Luca Zingaretti

Dopo Il piccolo Nicolas e i suoi genitori arriva in Italia la seconda trasposizione cinematografica del romanzo francese dal successo planetario (15 milioni di copie vendute), Le vacanze del piccolo Nicolas


Per Le vacanze del piccolo Nicolas è stato confermato alla regia Laurent Tirard e il cast originale al quale si è aggiunto il nostro bravo Luca Zingaretti nei panni di un regista italiano che porterà non poco scompiglio nella famiglia di Nicolas.

LA TRAMA: Con la fine dell’anno scolastico arrivano infatti le tanto attese vacanze e Nicolas, insieme ai genitori e alla nonna, parte per le vacanze al mare. Sulla spiaggia si farà presto nuovi amichetti, ciascuno con la sua simpatica peculiarità a partire da Crépin che ha sempre un motivo per piagnucolare per continuare con Fructeux che mangia di tutto, comprese le gomme masticate dagli altri e finire con Isabelle, che costituirà un incubo per il piccolo, convinto che i genitori vogliano organizzare un matrimonio combinato.

Un’estate indimenticabile, una commedia grottesca adatta ad un pubblico eterogeneo, capace di divertire i più grandi e i più piccoli. Il film soddisfa inoltre il palato dei cinefili poiché pieno zeppo di citazioni, tra le più lampanti Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore di Wes Anderson, da cui sono mutuate più di una scena. Al pubblico italiano potrebbe far venire in mente l’opera prima di Daniele Ciprì, È stato il figlio per il tono grottesco e ironico al limite del cinismo.

Il libro, come il film, è ambientato negli anni Cinquanta e costituisce una critica alla piccola e media borghesia francese. Le avventure del piccolo Nicolas (Le petit Nicolas, come lo chiamano in Francia) diventano il tramite per soffermarsi su un universo parallelo, totalmente avulso da ciò che succedeva in quegli anni, ovvero la lotta per l’indipendenza algerina senza contare i primi fermenti socio-culturali dei movimenti giovanili degli anni Sessanta. Quella Francia era forse disinteressata alle vicende storiche ma non per questo priva di colore e sarcasmo. Il nostro giudizio nella consueta videorecensione.

Servizio a cura di Rosa Maiuccaro

La videorecensione di Le vacanze del piccolo Nicolas

https://www.youtube.com/watch?v=EFzznbRxgQ8 https://www.youtube.com/watch?v=

Il trailer

https://www.youtube.com/watch?v=Ay-ZA4rbe0U https://www.youtube.com/watch?v=





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto