Steve Jobs, il film. Novità in vista

Steve Jobs, il film. Novità in vista

Sarà Aaron Sorkin, lo sceneggiatore di The Social network, il biopic su Mark Zuckerberg che l’anno scorso s’è portato a…


Sarà Aaron Sorkin, lo sceneggiatore di The Social network, il biopic su Mark Zuckerberg che l’anno scorso s’è portato a casa tre Oscar, tra cui quello alla migliore sceneggiatura non originale, a scrivere il film su Steve Jobs tratto dal best seller di Walter Isaacson.

Non è certo, ma sta di fatto che lo stesso Sorkin intervenendo nei giorni scorsi ad un incontro pubblico a Santa Monica, in California, ha affermato – come riporta E! on line – che sta leggendo il libro e sta prendendo in seria considerazione l’idea di trasformare in film la vita del defunto fondatore di Apple.
Sony ha acquistato i diritti del libro un paio di settimane prima della sua pubblicazione nel mese di ottobre, libro poi pubblicato qualche settimana dopo la morte di Jobs, avvenuta il 5 ottobre scorso. Scritto da Isaacson dopo aver raccolto ben quaranta intervista dal fondatore di Apple, la biografia non fa a Jobs alcuno sconto evidenziandone anche le asprezze caratteriali: capricci, l’abitudine di ridurre i dipendenti sino alle lacrime, la sua visione binaria del mondo…e persino l’abitudine di parcheggiare la sua Mercedes nei posteggi per disabili.
Ultimo film di Sorkin, Moneyball, con protagonista Brad Pitt, è stato presentato ieri sera al Torino film festival.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto